Italia, Mancini: «Al Mondiale ci andremo e magari lo vinceremo»

16.11.2021 08:15 di Massimo Poerio   vedi letture
Italia, Mancini: «Al Mondiale ci andremo e magari lo vinceremo»

“Al Mondiale ci andremo passando dai play off e magari lo vinceremo anche”. Pochi minuti dopo il fischio finale del match con l’Irlanda del Nord Roberto Mancini guarda già avanti, al doppio spareggio di marzo che la sua Nazionale affronterà da testa di serie. E a chi guarda con scetticismo a queste dichiarazioni, meglio ricordare che un anno fa il Ct aveva predetto anche il successo agli Europei. Il trionfo di Wembley è storia, il Mondiale resta un obiettivo da raggiungere tra quattro mesi senza lasciarsi prendere dall’ansia: “Continuo a credere che siamo una grande squadra, questo è un momento difficile. I ragazzi sono forti e devono ritrovare la tranquillità per marzo. Abbiamo ancora una possibilità e cercheremo di sfruttarla”.

Restano i rimpianti per un primo posto sfumato pur chiudendo il girone da imbattuti. Fatali il pareggio di Firenze con la Bulgaria e i due rigori sbagliati negli scontri diretti con la Svizzera: “Sono dispiaciuto perché questo era un gruppo che doveva essere già chiuso da due partite o almeno da venerdì scorso. Abbiamo avuto le occasioni e non le abbiamo sfruttate. La partita con la Bulgaria – ricorda Mancini - è stata la prima di settembre dopo due giornate di campionato, poi ci sono stati i due rigori con la Svizzera. In questo momento facciamo fatica a far gol, pur avendo sempre il gioco in mano. Abbiamo avuto un'occasione nel primo tempo, queste sono partite da sbloccare subito per giocare più tranquilli. Loro erano tutti dietro e noi in questo contesto andiamo in difficoltà”.

Venerdì all’Olimpico aveva dato una scossa agli Azzurri, procurandosi anche il rigore poi fallito da Jorginho. Stasera Domenico Berardi è partito titolare, ma anche lui come i suoi compagni non è riuscito a superare il muro eretto dall’Irlanda del Nord: “Sapevamo che venire a giocare qui era difficile, abbiamo dato tutto e spiace non aver chiuso prima il girone. Ora dobbiamo rimboccarci le maniche e dare il massimo ai play off per andare in Qatar. Ci teniamo tantissimo al Mondiale e sono sicuro che riusciremo a qualificarci”.