Camisano, il punto sul mercato: tra nuovi arrivi e conferme

16.07.2020 15:00 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttocampo.it
Camisano, il punto sul mercato: tra nuovi arrivi e conferme

Dopo le ricche novità interne comunicate nelle scorse settimane con il cambio di denominazione e l'arrivo del nuovo Ds Enrico Nardi al posto dello storico Mirko Bagnara (per lui un gran lavoro di 10 anni ricchi di successi) in casa Camisano arrivano anche le prime novità per quanto riguarda l'organico che affronterà il prossimo campionato di Eccellenza dopo la bella cavalcata della scorsa stagione.

Elemento imprescindibile dal quale riparte il club del Presidente Mauro Fanin è la conferma dell'ossatura dello scorso campionato a cominciare dalla conferma di mister Molinari fino alle 11 conferme ufficiali in rosa.

A queste si aggiungono i 3 volti nuovi che vanno a puntellare una rosa competitiva e l'inserimento di ben 8 ragazzi dalla cantera del tea.

I 3 nuovi volti sono i seguenti:


- la punta classe 97 Gaetano Sciancalepore, nell'ultimo stagione all'Abano e di ritorno nel vicentino dopo gli anni ricchi di gol nelle giovanili del vecchio Bassano Virtus. Per lui esperienze anche con le maglie di Robeganese-Fulgor Salzano, Treviso, Belluno e Virtus Verona con 5 gol all'attivo nel campionato di Lega Pro 2016/2017.

-il secondo acquisto arriva da Borgoricco e corrisponde al nome di Edoardo Pavanello, punta classe 94 che ha alle spalle stagioni ricche di gol anche con Vigolimenese e Piazzola con cui ha sempre chiuso in doppia cifra.

- il terzo e ultimo arrivo porta il nome di Alessandro Corezzola, punta classe 2001 di proprietà della Marosticense ma che nell'ultima stagione ha indossato da dicembre la maglia dell'Eurocalcio

Tutti arrivi quindi in quel reparto offensivo che ha visto gente come Viola, Artuso, Lucchini e Tescaro salutare il team.

I confermati sono Dengo, Aprile, Maistrello, Gennaro, Rizzi, Bertoncello, Chimento, Mario, Pavan, Alberto Baccarin e Mezzina.

Integrati nella rosa come detto tanti giovani di belle speranze: Fanton (di rientro dall'esperienza al San Giorgio in Bosco), De Stefani (che rientra dal Cittadella), i difensori Balzarin e Midollati, i centrocampisti Giaretta e Callegari, la punta Lagni e Tonazzo.