Lanusei, il presidente Arras a NC: «LND coraggiosa: si rischia di concludere la stagione oltre giugno»

09.04.2021 13:00 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Lanusei, il presidente Arras a NC: «LND coraggiosa: si rischia di concludere la stagione oltre giugno»

La serie D entra nel vivo. Il quarto campionato d'Italia sta vivendo la sua fase cruciale, con le gare che diventano sempre più importanti. Per questo motivo, la redazione di notiziariocalcio.com, sta intervistando esponenti delle società coinvolte in questo finale di stagione. Il protagonista odierno è Daniele Arras, presidente del Lanusei: «Il giudizio finora è assolutamente positivi, dato che i nostri obiettivi sono alla nostra portata. In questo rush finale mi aspetto che la squadra affronti le gare con la giusta serenità; si affina sempre di più l'intesa e la capacità di acquisire le indicazioni del mister. Ed anche l'entusiasmo può essere un carburante importante, in un periodo che sarà difficile per rinvii e possibili positività al covid».

Sulla decisione della LND di fermare il campionato per disputare i recuperi: «Credo che questa sia una stagione profondamente alterata nella sequenza dell'esecuzione delle gare e, quindi, anche nella definizione di una classifica definitiva. Capisco la necessità delle squadre che vogliono avere lo stesso numero di squadra, anche per scongiurare un'ulteriore alterazione dei risultati nel finale, ma questo comporta un rischio: la LND è coraggiosa, poiché se si sommano altri ritardi, si va ben oltre giugno, con delle conseguenza ulteriormente difficili da gestire per noi che dobbiamo organizzare le attività».

Sulle ambizioni future del club: «Abbiamo l'obiettivo principale di rappresentare e raccontare il nostro territorio tramite il calcio e lo sport in generale. In questo periodo naturalmente tutto è complicato: non c'è pubblico, manca il rapporto con gli sponsor, ma mantenere la categoria ci aiuterebbe ad uscire fuori da questo periodo di crisi che stiamo vivendo».