Prato, Califano a NC: "Primato relativo, girone indefinito. Domenica..."

22.11.2019 12:00 di Francesco Pizzoccheri   Vedi letture
Prato, Califano a NC: "Primato relativo, girone indefinito. Domenica..."

Uno dei big match dell'intera serie D si giocherà domenica nel girone A: si tratta della gara tra Sanremese e Prato, due delle tre capoliste del girone A, indubbiamente il raggruppamento più equilibrato della quarta serie. Abbiamo contattato il direttore sportivo della squadra toscana, Gianni Califano per fare il punto della situazione: "Domenica è sicuramente una gara importante, ma non certo decisiva. Se si fossero incontrate prima e secondo con 7/8 punti di distacco sarebbe stato un altro discorso, ma questo è un girone molto equilibrato, che non si è ancora ben definito. Noi siamo in un periodo particolare poiché affronteremo tante squadre accreditate, la Sanremese è una di queste. Ci sono tante compagini che giocano bene al calcio e società sane: quest'ultimo è un aspetto che, alla lunga, farà la differenza".

Califano, poi, si sofferma sulla situazione in casa Lucchese: "A mio modesto modo di vedere, per me alla Lucchese va fatto solo un grosso applauso. Sono partiti molto tardi e sono riusciti, comunque, ad allestire una rosa importante. Io addirittura mi sarei aspettato che avessero meno punti al momento, non per la qualità della rosa, ma per le difficoltà iniziali. Io ne so qualcosa, dato che lo scorso anno ho iniziato il 23 settembre, e so cosa significa. Capisco che Lucca è una piazza esigente, ma la dirigenza e mister Monaco stanno facendo grandi cose".

Ultima chiosa sul mercato: "Non mi piace parlarne quando ancora non è iniziato, lo trovo irrispettoso verso i calciatori. Posso dire solo una cosa: il nostro obiettivo è provare a vincere e, se dovessimo aver bisogno di qualcosa, sono sicuro che la società non si tirerà indietro".