Ragusa, il pres. Puma a NC: «Col Catania tutto esaurito. Fatto tanto per giocare a porte aperte...»

16.09.2022 17:30 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    vedi letture
Ragusa, il pres. Puma a NC: «Col Catania tutto esaurito. Fatto tanto per giocare a porte aperte...»

La redazione di Notiziariocalcio.com inizia il suo viaggio tra le interviste esclusive ai protagonisti del campionato di Serie D.

Ai nostri microfoni si è presentato Giacomo Puma, presidente del Ragusa, il quale ci ha parlato innanzitutto della ambizioni del club: «Iniziamo questa stagione dopo nove anni senza Serie D: per riconquistarla abbiamo fatto grandi sacrifici e crediamo di aver costruito una squadra di categoria per raggiungere una salvezza tranquilla. Sono soddisfatto di quello che abbiamo creato: la società e lo staff tecnico hanno lavorato molto bene».

Sulla lotta promozione: «La squadra da battere sarà sicuramente il Catania: hanno una squadra da Serie B, neanche C. Dopo gli etnei, dico Lamezia Terme, Trapani e Vibonese, da quello che dicono gli addetti ai lavori».

Subito il Catania: «Non nascondo che abbiamo avuto problemi con lo stadio, ci sono stati dei lavori e siamo andati di corsa, soprattutto in questa ultima settimana: ospitare 1200 catanesi non è semplice e credo che poche società siciliane potranno permetterselo. Abbiamo lavorato tanto per giocare questo match a porte aperte».

Mercato chiuso? «Stiamo chiudendo difensore e centrocampista under che arriva dalla Lega Pro. Con l'arrivo di Catalano direi che abbiamo chiuso il mercato».

Conclude: «Il mio sogno è arrivare a fare i play-off, sarei più che soddisfatto. Ma un altro obiettivo importante è riportare l'entusiasmo a Ragusa, così come siamo riusciti a farlo nel finale della scorsa stagione. Domenica credo ci sarà il tutto esaurito»