Imolese, mister Cevoli: "Il debutto a Padova? Uno stimolo in più..."

16.09.2020 21:00 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Imolese, mister Cevoli: "Il debutto a Padova? Uno stimolo in più..."

Dopo la definizione dei gironi, con l’Imolese inserita nel raggruppamento B, nel pomeriggio di oggi, presso la sede fiorentina della Lega Italiana Calcio Professionistico, sono stati sorteggiati i calendari del campionato 2020/2021 di serie C.

La terza serie del calcio nazionale prenderà il via domenica 27 settembre, dopo il lungo stop causato dell’emergenza sanitaria che ha portato alla sospensione della scorsa stagione regolare, con gli uomini di Mister Roberto Cevoli ospiti del Padova.

Il primo match casalingo, da disputare però allo stadio "Gavagnin-Nocini" di Verona a causa della temporanea indisponibilità del Romeo Galli di Imola, è in programma il 4 ottobre proprio contro i “padroni di casa” della VirtusVecomp Verona. Un calendario composto complessivamente da 38 giornate, con il girone d’andata compreso nell’arco temporale che va dal 27 settembre al 17 gennaio e quello di ritorno dal 24 gennaio al 25 aprile.

Roberto Cevoli (allenatore Imolese): “La curiosità ed il fascino del sorteggio del calendario trovano nella visione tecnica un’importanza relativa in quanto, come noto, per agguantare i nostri obiettivi dovremo prima o poi confrontarci faccia a faccia con tutte le squadre del girone. E’ chiaro che nella fase di avvio di un torneo ci sono componenti dettate dai carichi del lavoro di preparazione e dall’approccio mentale dell’esordio che possono concorrere a sovvertire quelle che poi diventeranno, nel corso della stagione, le gerarchie di classifica. Noi, indipendentemente dall’avversario di turno, dobbiamo farci trovare sempre pronti e partire con il piede giusto perché un avvio positivo dal punto di vista prestazionale e di risultati rafforza tutto l’ambiente concedendo quella serenità utile per affinare le sincronie. In serie C ogni punto conquistato ha un peso nella fotografia di classifica di fine della stagione. Il debutto a Padova? Uno stimolo in più incontrare subito grandi squadre”.

Intanto domani, alle ore 15, l’Imolese Calcio 1919 scenderà in campo a Soave (VR) per un match amichevole a porte chiuse contro la formazione Primavera dell’Hellas Verona FC. A tal proposito il tecnico rossoblù commenta: “Continuiamo la nostra programmazione aumentando il minutaggio di calcio giocato nelle gambe del gruppo per trovare quel ritmo partita utile ad affrontare poi l’imminente avvio del torneo. E’ importante riscontrare durante queste amichevoli tutti quei movimenti provati in allenamento, soprattutto per quanto riguarda quegli aspetti che necessitano di miglioramenti in virtù dell’analisi delle uscite precedenti”.