Mantova, il presidente Masiello: «Le offese non sono mai costruttive»

07.12.2021 19:00 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    vedi letture
Mantova, il presidente Masiello: «Le offese non sono mai costruttive»

Ettore Masiello, presidente del Mantova, interviene per difendere la squadra dalle critiche e rassicurare l'ambiente scosso dai risultati non eccellenti:

"Siamo tutti allineati: società, allenatore e squadra. La mia non è stata una fuga: sono uno che vive le partite con ansia, spesso mi sposto per avvicinarmi alla porta dove attacca il Mantova. E mi era già successo di lasciare lo stadio prima del fischio finale. Poi è chiaro che se mi chiedete delle contestazioni, non posso dire che mi abbiano fatto piacere. Le offese non sono mai costruttive. E, nel nostro caso, le ritengo eccessive. E’ vero che la partita non è stata bellissima ma è altrettanto vero che non siamo in una situazione drammatica - riporta lavocedimantova.it -. Tutt’altro: siamo a un solo punto dalla salvezza, a neanche metà campionato e con la prospettiva di un mercato di gennaio che, come ha più volte ribadito Setti, abbiamo la ferma intenzione di sfruttare appieno per rinforzare l’organico. Il tutto in un campionato che sapevamo sarebbe stato complicato. Siamo stati chiari fin dalla prima conferenza stampa: il nostro obiettivo sarà la salvezza. La nostra società si è sempre distinta per serietà e trasparenza, e sfido chiunque a dimostrare il contrario. Abbiamo sempre pagato stipendi e fornitori. I risultati parlano da soli, almeno da quando sono presidente: 83 punti nel primo anno, vittoria del campionato di D nel secondo, playoff in C nel terzo. Quest’anno il nostro obiettivo è la salvezza e per quella stiamo lottando".