Pistoiese, mister Riolfo: «Play-off? Non voglio neanche pensarci»

25.01.2021 18:45 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Fonte: grigionline
Pistoiese, mister Riolfo: «Play-off? Non voglio neanche pensarci»

Sconfitta che va oltre i demeriti di squadra per la Pistoiese, che ha chiuso la trasferta di Alessandria dopo aver perso per 2-0 al ‘Moccagatta’. Questo il commento del tecnico arancione Giancarlo Riolfo al termine dell’incontro.

“Posso solo fare i complimenti ai ragazzi. Hanno dato tutto, con cuore, intensità ed organizzazione. Sono contento dell’atteggiamento contro una squadra con elementi di esperienza, cosa che sapevamo già. Il rammarico c’è ed è grosso, con prestazioni di questo tipo devi portare a casa punti. Purtroppo non siamo riusciti a trovare la conclusione vincente nel primo tempo. rimane l’ottimismo per quanto stanno facendo i ragazzi. Risultato giusto? Chi vince ha ragione e chi perde spiega. Meritavamo di più per quanto fatto sul campo, però non sempre si riesce a capitalizzare. Il calcio è anche questo e sicuramente la qualità che loro hanno in campo è importantissima”.

Qualche decisione arbitrale da discutere. “Anche a me Mustacchio sembrava in fuorigioco nell’azione del primo gol. Ma se hanno giudicato regolare, va bene. Mustacchio lo conosciamo tutti e quando è entrato ha fatto un gran movimento. Rigore per noi? Non so, l’unico rammarico è qualche ammonizione di troppo per noi, sembra che abbiamo fatto una partita per picchiare. Quando, invece, abbiamo fatto bene tecnicamente e qualche ammonizione in più per loro poteva starci. Ma queste sono quisquilie, non sono la parte rilevante della partita”.

Notevole la differenza tra i ricambi a disposizione dell’Alessandria e quelli della Pistoiese. “L’Alessandria ha due squadre e mezza. Ma io non penso a quello che non ho. Avevamo qualche acciacco, ma vedo ragazzi che si allenano tutta la settimana con impegno. Mi piacerebbe avere attaccanti in più, la società sta lavorando su questo in maniera qualitativa e mirata. Spero nei primi giorni della prossima settimana arrivi quello che ci serve”.

Playoff obbiettivo alla portata degli arancioni. “Non voglio neanche pensarci. La Pistoiese deve pensare a salvarsi. Dobbiamo pensare a fare risultati il più velocemente possibile. Quello che importerà della classifica finale è la nostra salvezza. Piedi per terra, senza pensare a cose non concrete”.