Bolzoni: "Bari torniamo in alto insieme"

11.10.2018 07:30 di Davide Guardabascio  articolo letto 224 volte
Bolzoni: "Bari torniamo in alto insieme"
 

Francesco Bolzoni e il Bari, insieme per risalire e tornare nelle categorie superiori. Il centrocampista dopo l’addio allo Spezia ha sposato i biancorossi per un progetto a lunga gittata. E ne parla in esclusiva a TuttoMercatoWeb.

Bolzoni, perché il Bari in Serie D?
“Per il progetto a lungo termine. Dopo l’annata mi aspettavo il rinnovo con lo Spezia. Il Bari mi ha proposto un triennale, la proprietà è importante. C’è voglia di fare bene”.

De Laurentiis è presente?
“Luigi, il figlio, è venuto a parlarci un paio di volte. Ci ha motivato e detto quanto tengono al Bari e alla nostra stagione. Come del resto ci teniamo noi”.

Non deve essere stato facile scendere di categoria. Come l’ha vissuta?
“Le prime settimane non sono state facili. Avevo dei giorni di scoramento. Però poi mi sono ambientato con la città e il gruppo. La vivo bene, serenamente. Nelle categorie superiori voglio tornarci con il Bari”.

C’è il rischio di sottovalutare gli avversari...
“Siamo il nemico di noi stessi. Se sottovaluti gli avversari rischi di fare figuracce. Poi le squadre contro di noi sono molto motivate, cercano il modo di non farci giocare”.

Serie A: la sorpresa?
“Quando posso seguo. Che sorpresa il Parma, ci sono ragazzi che meritano: stanno facendo bene e spero continuino così”.

In Serie A ci sono già stati due esoneri.
“Non credevo si verificasse l’esonero al Genoa, stava disputando una delle annate migliori. Al Chievo Ventura è la scelta giusta, nei club ha sempre dimostrato di saper far giocare bene le sue squadre”.

Bolzoni e l’obiettivo personale: a cosa punta?
“Voglio giocare con continuità e fare qualche gol, dopo l’ultima volta spero di prenderci gusto”.