FC Messina, Arena: "Matematicamente potevamo ancora vincere il campionato"

08.04.2020 18:00 di Redazione NotiziarioCalcio.com   Vedi letture
Fonte: mediagol
FC Messina, Arena: "Matematicamente potevamo ancora vincere il campionato"

Calcio e Coronavirus. L'emergenza legata alla diffusione del Covid-19 continua a mettere in ginocchio l'Italia. La popolazione sta attualmente facendo i conti con le misure emanate dal Governo, che ha imposto di ridurre al minimo le uscite e i contatti al fine di evitare l'incremento del numero di contagi e decessi. Intanto, in molti, nel mondo dello spettacolo e dello sport, si stanno muovendo per sostenere il proprio paese in questo momento di crisi, donando dispositivi di protezione. Tra questi, anche Rocco Arena, imprenditore siciliano ai vertici dell'Fc Messina: "Ho contattato l'assessore alla protezione civile - ha spiegato ai microfoni della Gazzetta del Sud - e ho dato la mia disponibilità di reperire in una delle nostre aziende cinquecentomila mascherine a un prezzo stracciato, cinquantamila delle quali le doneremo noi come società, il sindaco De Luca si è detto entusiasta e si è attivato immediatamente e presto le prime sessantamila dovrebbero arrivare a Messina".

Arena, inoltre, si è espresso in merito al futuro della Serie D, attualmente sospesa come il resto dei campionati sportivi: "Ne discuto spesso coni miei collaboratori. Ritengo che, in ogni caso, anche se si tornasse in campo tra alcuni mesi, sarebbe un campionato falsato. Siamo fermi da troppo tempo. I calciatori sono a casa da tanto, sarebbe come ripartire da zero. Interruzione definitiva? Sarebbe una decisione difficile, lascerei la gestione allo Stato, neppure alla Lega. Mi auguro ci sia un decreto che venga incontro alle società che hanno investito. In questo momento neppure il Palermo si può considerare matematicamente in Lega Pro, paradossalmente anche noi avremmo potuto vincere campionato. Non sarà facile trovare una soluzione, anche perché si rischia di innescare una serie di ricorsi".