Foggia, tre punti d'oro a Francavilla. Raggiungo il Bitonto in vetta

15.12.2019 18:15 di Francesco Pizzoccheri   Vedi letture
Fonte: foggia.iamcalcio.it
Foggia, tre punti d'oro a Francavilla. Raggiungo il Bitonto in vetta

Vittoria pesantissima ed importantissima quella ottenuta dal Foggia al ''Nunzio Fittipaldi''. I rossoneri hanno superato grazie ad un calcio di rigore realizzato da Cittadino, al termine della prima frazione, il Francavilla 0-1.

CRONACA – Nel 4-4-2 di Genny Del Prete esordio in mediana dal 1’ per il nuovo arrivato Diop, in attacco invece spazio al tandem composto da Nolè e Puntoriere. Dalla parte opposta solito 3-5-2 per Ninni Corda che davanti si affida alla vena realizzativa di Russo e Tortori. Dalla panchina invece Tedesco.

Dopo una prolungata fase di studio è il Foggia a provarci per primo al quarto d’ora con una punizione da posizione defilata di Cittadino respinta con i pugni da Caruso. Più ghiotta l’occasione che invece capita sui piedi di Russo dieci minuti dopo: il numero 11 si libera di un avversario e va al tiro, palla che complice una deviazione colpisce la traversa prima di terminare in calcio d’angolo.  Al 47’ la svolta del match: punizione di Cittadino, Diop tocca con la mano ed il direttore di gara non esita a concedere il tiro dagli undici metri. Dal dischetto va proprio Cittadino che spiazza Caruso e porta il Foggia in vantaggio all’intervallo.

Nella ripresa il copione non cambia con poche occasioni da rete e soprattutto tanto nervosismo. A farne le spese è Viscomi espulso al 70’ su segnalazione del primo assistente. Complice l’inferiorità numerica il Foggia si copre per affidarsi poi alle ripartenze. Dieci giri di lancette più tardi il neoentrato Tedesco apre per Gerbaudo che calcia: miracolo di Caruso che respinge. Nel finale i lucani provano il tutto per tutto ma senza esito: vince il Foggia che in virtù di questo risultato aggancia il Bitonto in vetta alla classifica.

FRANCAVILLA: Caruso, Mambella, Farinola, Diop (70′ Petruccetti), Quinto, Avella, Grandis T., Lorusso (72′ Ferraiuolo), Puntoriere (77′ Maione), Nolè, Grandis M.
A disposizione: Centonze, Cabrera, Benivegna, Nicolao, Petruccetti, Ferraiuolo, Falzetta, Maione, Flordelmundo.
Allenatore: Genny Del Prete.

FOGGIA: Fumagalli, Kourfalidis (80′ Salines), Cittadino (89′ Cadili), Russo (60′ Gerbaudo), Viscomi, Tortori (77′ Tedesco), Salvi, Carboni, Staiano, Di Masi (45′ Campagna), Di Jenno.
A disposizione: Di Stasio, Anelli, Gerbaudo, Tedesco, Pertosa, Salines, Campagna, Cadili, Gibilterra.
Allenatore: Ninni Corda.

Arbitro: Stefano Milone di Taurianova (Assistenti: Antonio Portella di Frattamaggiore e Domenico Russo di Torre Annunziata)

Reti: 47′ Cittadino (FG) rigore

Ammoniti: 11′ Di Masi (FG), 47′ Diop (FR), 61′ Viscomi (FG), 62′ Grandis (FR), 90′ Maione (FR), 93′ Petruccetti (FR)

Espulsi: 67′ Viscomi (FG)