Il PDHAE stende l'Arconatese e si prende la vetta del girone A

18.04.2021 20:40 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Fonte: sprintesport
Il PDHAE stende l'Arconatese e si prende la vetta del girone A

Si conclude 2-0 il match tra Pdhae e Arconatese con i valdostani che spuntano in vetta al girone grazie anche alla sconfitta della Castellanzese. Una partita dal doppio volto, dove nel primo tempo a farla da padroni sono stati i ragazzi di Giovanni Livieri, che hanno sbagliato un gol clamoroso con Luca Santonocito, mentre nella seconda frazione di gara, complice anche un po’ di stanchezza da parte della squadra lombarda, si è fatta vedere la superiorità della squadra di Gianni Cuc (non c’era Roberto Cretaz per via della squalifica rimediata nell’ultima partita contro la Sanremese), che è riuscita a segnare due gol con il suo giovane bomber, Carmine Sterrantino, che con la sua doppietta ha regalato ai suoi un’importantissima vittoria, che consente al Pdhae di occupare momentaneamente la prima posizione in classifica (il Gozzano ha due partite in meno).

Dominio Arconatese. Nel primo tempo la squadra di Livieri avrebbe sicuramente meritato di portarsi in vantaggio: ha creato tanto, non ha lasciato un momento di respiro agli avversari pressandoli continuamente, ma il gol non è mai arrivato, nonostante di azioni clamorose ce ne siano state per i lombardi, una su tutte è quella capitata sui piedi di Santonocito, che a porta vuota non è riuscito a segnare il gol del momentaneo +1. Oltre a quest’errore però, rimane sicuramente l’ottima prestazione della squadra, che è riuscita a tenere testa a una squadra che quest’anno sta lottando per qualcosa di molto importante, e che sta dimostrando di poter arrivare all’obiettivo principale di questa stagione, la salvezza.

Sterrantino show. Nella seconda metà di gioco finalmente si vede anche il Pdhae, che riesce ad andare in vantaggio dopo pochi minuti con Carmine Sterrantino, che sfrutta un calcio d’angolo e con un colpo di testa infila la palla alle spalle dell’estremo difensore avversario. A dieci minuti dalla fine è ancora il giovane prodigio a segnare il gol del raddoppio: dopo un palo colpito da Robert Filip, la palla finisce tra i piedi di Giancarlo Varvelli, che però scheggia prima il palo e poi la traversa, facilitando così l’agevole conclusione di Sterrantino che a botta sicura sigla il 2-0 per i suoi. Una partita discreta per i ragazzi di Cuc, che sono stati troppo attendisti nella prima frazione di gioco, subendo e soffrendo tanto, ma che poi sono stati bravi ad approfittare del momento di stanchezza degli avversari, e a portare a casa una vittoria che vale oro per tutta la squadra e che fa continuare a sognare questi ragazzi.

IL TABELLINO

PDHAE-Arconatese 2-0
RETI (0-0, 2-0): 4’st Sterrantino (P), 32’st Sterrantino (P).
PDHAE (4-3-1-2): Vinci 6.5, Scala 6.5, Maffezzoli 6, Tanasa 7, Ferrando 6 (18′ D’Onofrio 6.5), Ciappellano 6, Filip 6, Masini 6.5 (46′ st Borettaz 6), Varvelli 6, Vignali 6 (19′ st Jeantet 6.5), Sterrantino 7.5 (34′ st Sassi 6). A disp. Gini, Montenegro, Paris, Cena, Gambino. All. Cuc 7.
ARCONATESE (3-4-1-2): Botti 5.5, Marcone 6, Menegazzo 6.5, Vecchierelli 6.5, Ientile 6, Romeo 5.5 (25′ st Principi 6), Albini 6, Foglio 6 (34′ st Veroni 5.5), Pastore 6 (34′ st Marra 5.5), Santonocito 5.5, Gobbi 5.5 (25′ st Pavesi 6.5). A disp. Alio, Giovane, Coulibaly, Gatelli, Spinelli. All. Livieri 6.5.
ARBITRO: Pistarelli di Fermo 6.5.
COLLABORATORI: Boato di Padova e Roncari di Vicenza.
AMMONITI: Albini (A), Menegazzo (A), Sterrantino (P), Varvelli (P), Ciappellano (P).