Poggibonsi, mister Calderini: «Nel calcio è impossibile vincerle tutte»

05.12.2022 17:00 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    vedi letture
Poggibonsi, mister Calderini: «Nel calcio è impossibile vincerle tutte»

In casa Poggibonsi ieri ha parlato mister Stefano Calderini:

“Nel calcio è impossibile vincerle tutte. Abbiamo incontrato una formazione che ha saputo sfruttare un inizio di gara più incisivo del nostro, sviluppando gioco negli spazi di campo nei quali era possibile giocare, cioè le parti esterne; in quella porzione l’Ostiamare ci ha messo in difficoltà, ma proprio nel momento in cui avevamo preso le misure abbiamo commesso un’ingenuità, perdendo un pallone in uscita che ci è costato caro. Negli ultimi venti minuti del primo tempo avevamo creato delle occasioni, mentre successivamente abbiamo perso fluidità e lucidità.
Nel secondo tempo i nostri avversari si sono messi tutti dietro, impostando una partita difensiva.
Sono stati astuti ed esperti anche nel perdere secondi, gettandosi continuamente a terra su ogni contrasto.
Abbiamo incontrato più intoppi a trovare la giocata nella ripresa, anche perché l’Ostiamare ha fatto di tutto per non giocare, ottimizzando questo tipo di atteggiamento.
Ci hanno affrontato in modo rude, anche un po’ plateale quando subivano fallo. Ci sta ovviamente, ma non mi ha assolutamente soddisfatto la direzione arbitrale: per esempio 4 minuti di recupero non ci stanno. L’arbitraggio è stato di basso profilo. Sottolineo che non abbiamo perso per quello.
Con l’ingresso di due attaccanti dovevamo cercare di mettere di più il pallone dentro, provando ad accorciare gli spazi, invece abbiamo continuato a manovrare, facendolo in maniera sporca, anche alla luce del peggioramento delle condizioni del campo. Avremmo dovuto coinvolgere maggiormente Polo, prima punta di statura fisica. Naturalmente il ragazzo aveva svolto un solo allenamento con noi, perciò deve entrare ancora in certi meccanismi e noi dobbiamo capire meglio lui. Per cercare di recuperare ho cercato di mettere più forza davanti.
E’ fisiologico dopo sei partite impeccabili che il Poggibonsi possa incappare in una giornata storta.
Oggi molti calciatori sono stati sottotono. Dobbiamo stare tranquilli e fare il nostro campionato. Resto soddisfatto dei risultati centrati dalla squadra fino a questo momento.”