Puteolana e Portici non si superano: terminano 1-1 a Cardito

24.01.2021 20:30 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Fonte: sportcampania
Puteolana e Portici non si superano: terminano 1-1 a Cardito

Terzo risultato utile consecutivo per il Portici e un altro pareggio per la Puteolana. Al Papa di Cardito, infatti, Puteolana-Portici si chiude sull’1-1. Un gol per tempo, con Arpino, prima, e Scalzone dopo, a firmare il cartellino dei marcatori di giornata.

IL MATCH – Un primo tempo che regala poche emozioni, ma buone. Le due formazioni non si tirano indietro e sin da subito cercano di proiettarsi in avanti. Puteolana e Portici vogliono trovare i tre punti e le intenzioni si vedono sul rettangolo verde. Nessuna delle due formazioni, però, riesce a prendere in mano il pallino del gioco, complice anche un terreno non favorevole al fraseggio prolungato. I flegrei provano a beffare la difesa avversaria, per lo più con uno Scalzone pungente ma impreciso e Ruggiero. L’equilibrio, però, si rompe in favore del Portici verso la fine del primo tempo. E’ proprio la formazione di Mimmo Panico e insaccare alle spalle di Romano, con un tiro di Arpino al 34 ‘. Gli ultimi minuti del primo tempo sono ad appannaggio della Puteolana, che cerca il pareggio.

Nella ripresa il Portici parte subito con la priorità di difendere il risultato. La Puteolana, dal canto suo, ha la necessità di recuperare il gol di svantaggio e si butta in avanti provando a scardinare la difesa dei vesuviani. Azzurri dietro la linea di porta, provando a poggiarsi sui contropiede per eventualmente allungare i gol all’attivo. La Puteolana, però, è brava a tenere l’avversario schiacciato nella propria metà campo, attaccando senza tregua la porta difesa da Scheaper. Il portiere, infatti, sembra essere davanti ad un tiro al bersaglio, ma riesce a spuntarla tra parate e tiri fuori dallo specchio. Scalzone e Palumbo i più pungenti del reparto avanzato flegreo, senza dimenticare, però, De Marco e Romeo, che cercano la bordata giusta. Proprio su Palumbo, il numero uno dei vesuviani, si supera deviando in angolo tiro dalla lunga distanza. L’inerzia del match cambia solo all’88’, quando la Puteolana, proprio con Scalzone riesce a trovare il gol del pareggio. L’ex Savoia firma la prima rete con la maglia granata e ipoteca un punticino utile alla causa salvezza. Si riaccendo, così, il match. Il Portici si desta e prova a proiettarsi nuovamente in avanti alla ricerca di un nuovo vantaggio che cambi le sorti della partita. Ultimi scampoli, però, che portano qualche azine, ancora di marca flegrea. Il risultato, però non cambia e al triplice fischio il derby Puteolana-Portici si chiude sull’1-1.

TABELLINO

PUTEOLANA-PORTICI 1-1 (0-1 pt)

Puteolana (4-3-3): Romano, Caiazzo, Nikolopoulos, Riccio, Armeno; Catinali, Fibiano (dal 46’ Romeo), De Marco (dal 83’ Festa), Ruggiero, Scalzone, Palumbo. Allenatore: Teore Grimaldi
A disposizione: De Lucia, Tommasini, Cavaliere, Imbimbo, Sorrentino, Reale, Di Caterino.

Portici (3-5-2): Schaeper; Arpino, Bisceglie, Donnarumma (dal 78’ Del Gaudio); Savarise (dal 86’ Grieco), Nappo, Illuminato, Marigliano (dal 53’ Maione), Vitiello; De Luca, Prisco. Allenatore: Domenico Panico
A disposizione: Spina, Carnevale, Onda, Esposito, Petrosino, Conte.

Arbitro: Cannata di Faenza

Marcatori: 34’ Arpino (Po), 88′ Scalzone (Pu)

Ammoniti: 17’ Catinali (Pu), 37’ Arpino (Po), 40’ Armeno (Pu), 46’ Palumbo (Pu), 61’ Romeo (Pu), 70’ Schaeper (Po), 71’ Nikolopoulos (Pu), 86’ Illuminato (Po)

Espulsi: 89’ Armeno (Pu)

Calci d’angolo: 11-3

Minuti di recupero: 2’-5’