Real Forte Querceta, si programma il futuro. Scelto il nuovo diesse

12.06.2019 14:38 di Giovanni Pisano   Vedi letture
Fonte: iltirreno.it
Real Forte Querceta, si programma il futuro. Scelto il nuovo diesse

Il Real Forte dei Marmi-Querceta riparte da Raffaele Pinzani. Dopo il mese di maggio in cui l'incertezza l'ha fatta da sovrana sul futuro del club fortemarmino, anche in casa nerazzurra si torna a vedere il sereno e arrivano le prime, importanti conferme in vista della prossima stagione che la squadra disputerà nel campionato di serie D. Tante infatti erano state le voci nelle ultime settimane riguardanti un possibile avvicendamento ai vertici della società: l'ipotesi che circolava in lungo e in largo era di un possibile addio da parte di alcuni storici dirigenti (in molti indicavano i fratelli Massimo e Marco Landi come pronti a fare un passo indietro) e lo stesso presidente Alessandro Mussi aveva più volte aperto alla possibilità di inserimento da parte di un aiuto esterno all'attuale gruppo dirigente. L'unica posizione ufficiale tuttavia era stata quella dell'attesa: una «disintossicazione momentanea», come l'aveva chiamata lo stesso Mussi, per chiarire le idee e le posizioni di ciascuno.
Qualcosa, finalmente, sembra essersi mosso e la decisione - presa nel tardo pomeriggio di ieri - di ingaggiare l'ex direttore sportivo Raffaele Pinzani (che già era stato ds dei nerazzurri nella promozione e nel primo anno in serie D prima di andare a ricoprire lo stesso incarico tra i professionisti nelle fila della Pistoiese) al posto dell'ormai ex ds Gabriele Ulivi ne è la prova. «L'assetto societario non subirà stravolgimenti - assicura il presidente Alessandro Mussi - e la proprietà rimarrà in mano al vecchio gruppo dirigente composto da me, i fratelli Landi, Tognetti e Martinelli. Questo, ovviamente, non significa che non potranno esserci ulteriori novità».

Se infatti per il momento manca l'ufficialità, sembra in dirittura d'arrivo l'accordo per l'ingresso - probabilmente con l'incarico di co-presidente al fianco dello stesso Mussi - dell'ex presidente della Pecciolese Enrico Lenzi che, oltre ad un aiuto economico, potrebbe portare nuova linfa al direttivo della società fortemarmina. Non è da escludere, se quest'accordo arriverà in porto, anche il possibile ritorno di Matteo Gentili, il forte difensore che ha vestito la maglia del Real prima di partecipare al Grande Fratello e che nell'ultima stagione ha militato proprio nella Pecciolese. Bisognerà però aspettare qualche giorno: Raffaele Pinzani, che già si metterà a lavoro nei prossimi giorni, è di certo un nome di grande peso nel panorama calcistico e un suo ritorno in serie D può essere un segnale importante anche per quelle che potranno essere le mire del Real Forte per la prossima stagione.