Recanatese, Cianni: "Riprendere a giocare? Con quale sicurezza?!"

01.04.2020 22:00 di Redazione NotiziarioCalcio.com   Vedi letture
Recanatese, Cianni: "Riprendere a giocare? Con quale sicurezza?!"

Josè Cianni, direttore tecnico della Recanatese, si è espresso con la stampa locale sul periodo che sta vivendo il calcio dilettantistico: "Esiste già una crisi generale che ricadrà per forza di cose anche nel calcio, bisogna rimboccarsi le mani e stringere i denti per ripartire. Le ripercussioni più forti saranno nel prossimo anno dal punto di vista economico-finanziario, le aziende stanno soffrendo, centinaia di persone vanno in cassa integrazione. Purtroppo ci risveglieremo da questo incubo con una realtà molto diversa da quella che abbiamo lasciato. Cambierà tutto, inevitabilmente. Non voglio essere troppo pessimista ma dobbiamo guardare in faccia alla realtà".

Sulle ipotesi future: "La stagione sembra conclusa. Del resto come si fa a garantire la sicurezza dei giocatori in uno sport dove il contatto fisico è fondamentale? Se anche andassimo verso qualche allentamento della quarantena a maggio non penso ci siano spazi per lo sport. Sarebbe troppo rischioso. Comunque vediamo, nella speranza che questo terribile nemico venga sconfitto presto e che comunque allenti la presa".