Sangiustese, sfida alla capolista Notaresco. Senigagliesi: «Parla la classifica»

14.12.2019 23:45 di Maria Lopez   Vedi letture
Sangiustese, sfida alla capolista Notaresco. Senigagliesi: «Parla la classifica»

La Sangiustese si recherà oggi in terra abruzzese dove alle ore 14,30 affronterà il Notaresco di mister Vagnoni capolista del girone F alla penultima giornata del girone di andata con 40 punti, frutto dell’impressionante ruolino di marcia fatto di ben 13 vittorie ed appena un pareggio e una sconfitta.

Diversi i movimenti di mercato che hanno interessato negli ultimi giorni entrambe le formazioni, dagli obiettivi diametralmente opposti in questo momento: i padroni di casa si sono rinforzati perché intenzionati più che mai al grande salto, gli ospiti devono invece ritrovare subito una continuità di risultati positivi (il Campobasso ha interrotto una striscia che durava da otto turni) per arrivare prima possibile all’obiettivo salvezza.

In casa rossoblù, come ogni sabato, è mister Stefano Senigagliesi a tracciare il quadro della situazione dopo la consueta rifinitura mattutina.

“La classifica parla chiaro – ha commentato il tecnico osimano – per adesso il Notaresco è un caterpillar che si sta muovendo nel nostro girone. I numeri sono impressionanti. Io non so se c’è qualche altra squadra nell’intera Serie D che abbia fatto lo stesso numero di punti. Già questo basterebbe a capire chi ci troveremo di fronte. Noi però non dobbiamo concentrarci sul Notaresco e sulla sua forza, ma su noi stessi e su ciò che possiamo controllare, ovvero le nostre prestazioni. Non dobbiamo quindi sprecare energie, ma alzare il livello delle nostre attenzione e convinzione perché comunque credo che, anche se affrontiamo la capolista, domani a Notaresco si possa fare un risultato positivo”.

“I ragazzi sono stati come sempre eccezionali in settimana, hanno preparato benissimo la gara, con serietà, disponibilità ed immensa partecipazione. Ognuno di loro ha voglia di tirare fuori il massimo per cercare di fare bene e soprattutto di alzare la prestazione. Se anche domani dovessero arrivare degli errori – ha concluso Senigagliesi – non saranno assolutamente di ordine applicativo o di concentrazione, ma prettamente tecnici. E quelli li hanno commessi e li possono commettere tutti, dunque non andrebbero criticati. Anche perché chi lo fa, di solito, non ha mai giocato a calcio”.

Di seguito l’elenco dei giocatori rossoblù convocati per la gara di domani.

Portieri: Chiodini, Raccio.

Difensori: Basconi, Guzzini, Mengoni, Orazzo, Patrizi, Scognamiglio, Zannini.

Centrocampisti: Bambozzi, Doci, Ercoli, Fabbri, Palladini Alessio, Palladini Mattia, Perfetti, Proesmans.

Attaccanti: Boschetti, Mingiano, Niane, Pomiro, Romano.