Torna a vincere il Dattilo: due rigori di Terranova stendono il Rende

18.04.2021 22:00 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Fonte: trapani granata
Torna a vincere il Dattilo: due rigori di Terranova stendono il Rende

Torna al successo il Dattilo, dopo cinque gare senza alcuna vittoria nel campionato di serie D. A decidere la vittoria dei biancoverdi per 2 a 1 è stato Pietro Terranova, che ha trasformato le due occasioni dal calcio di rigore. Nel secondo tempo il Rende aveva pareggiato con Novello. La formazione della provincia di Trapani è apparsa in crescita rispetto alle ultime uscite stagionali e con questo successo mister Ignazio Chianetta salva la panchina.

La prima occasione della partita è del Dattilo con il tiro da fuori area di Doda che al quinto minuto viene respinto da Quintero. Al nono il Rende prova a portarsi avanti con il calcio di punizione rasoterra al limite dall’area, battuto dall’ex Palermo e bloccato da Giappone. Al trentatreesimo Di Giuseppe nel tu per tu con il portiere Quintero conquista il calcio di rigore, trasformato sei minuti dopo da Terranova, che sblocca così l’incontro.

Nel secondo tempo il Rende cambia modulo e all’ottavo trova il pareggio con Novello sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Al diciannovesimo Terranova tenta la conclusione di sinistro da fuori area respinto dal portiere Quintero. L’azione seguente in contropiede il Rende va vicino al vantaggio con Mosciaro ma Giappone è stato abile nel chiudere il proprio palo. Al venticinquesimo Sekkoum prova a guidare la reazione del Dattilo, ma il suo tentativo dal calcio di punizione viene fermato da Quintero. Al trentaquattresimo su un calcio di punizione di Sekkoum, Gozzerini con il gomito colpisce il pallone in area di rigore: per proteste, invece, è stato poi espulso il tecnico del Rende Tommaso Napoli. Dal dischetto si presenta nuovamente Terranova che porta nuovamente il Dattilo in vantaggio.

DATTILO: Giappone; Benivegna (77′ Pace), Sekkoum, Nigro (60′ Fragapane), Doda (65′ Galfano), Terranova, Bonfiglio (84′ Calafiore), Lupo, Di Giuseppe (88′ Manfrè), Di Giorgio, Pagliarulo. A disposizione: Grimaudo; Canino, Messina, Cicala. Allenatore: Ignazio Chianetta.

RENDE: Quintero; Sgambati, Piscopo, Ferchichi, Palma (60′ Gozzerini), Brugnano, Palermo, Novello, Mosciaro (73′ Abbey), Cipolla (50′ Alassani), Lo Cascio (91′ Consiglio). A disposizione: Maiorano, Cardamone, Orientale, Boito, Brandi. Allenatore: Tommaso Napoli.