Verso lo spostamento geografico un altro titolo di serie D: le ultime

27.06.2022 20:00 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    vedi letture
Fonte: almananaccocalciotoscano
Verso lo spostamento geografico un altro titolo di serie D: le ultime

Accordo raggiunto: il Cascina e il Centro Sportivo delle “Melorie”, alle porte di Ponsacco, hanno trovato l’accordo per ospitare nell’attrezzato centro gli allenamenti 2022/23 del Cascina. Si tratta di un passo importante per avvicinare la società diretta da Luca Scaramuzzino alla città di Ponsacco, con la quale è in corso una trattativa per trasferire il titolo sportivo da Cascina.

Questo il comunicato stampa che annuncia l’intesa: “Con il presente comunicato stampa il sig. Matteo Giusti, in qualità di presidente della Associazione cultura e sport, titolare della concessione degli impianti sportivi denominati “Le Melorie”, ed il sig. Luca Scaramuzzino in rappresentanza della Asd Cascina, sono felici di annunciare il raggiungimento di un accordo pluriennale per la gestione dell’impianto sportivo di via Delle Rose. Esprime grande soddisfazione per la sottoscrizione di tale accordo Luca Scaramuzzino il quale ci tiene a ringraziare sentitamente Matteo Giusti per la disponibilità mostrata nel corso delle trattative: “Matteo ha gestito in modo eccellente l’impianto sportivo per oltre 20 anni, creando una struttura sportiva e ricettiva di ottimo livello. La gestione della struttura sportiva rappresenta per noi una grande opportunità, ma anche una grande responsabilità nei confronti della città di Ponsacco. Ci tengo a ringraziare personalmente, ed a nome degli imprenditori che rappresento, Matteo e la compagna Stefania per essersi resi disponibili a chiudere questa trattativa in tempi così stretti. Già a partire da fine luglio, con l’inizio della preparazione della prima squadra e successivamente della juniores nazionale, potremo infatti usufruire del centro sportivo e degli spazi adiacenti, motivo per noi di grande felicità”. Interviene anche Matteo Giusti per ringraziare l’Asd Cascina per la chiarezza e tempestività della trattativa: “per oltre 20 anni - continua Giusti - ho cresciuto questo complesso sportivo con amore e con la convinzione che potesse essere un punto di forza per lo sport ponsacchino. Credo di aver trovato in Scaramuzzino e nei dirigenti da lui rappresentati la giusta continuazione del mio progetto. Un ringraziamento anche all’Amministrazione Comunale per avermi presentato i dirigenti dell’Asd Cascina ed aver dato così un input decisivo allo sblocco della trattativa”.

Nei prossimi giorni proseguiranno poi gli incontri fra la società nerazzurra e l’amministrazione comunale per riuscire a trovare un’intesa sull’utilizzo del Comunale, dove peraltro è sempre di casa il F.C.Ponsacco 1920 che fa riferimento a Bonfiglio. Se l’accordo verrà trovato e se poi la Federazione accetterà la richiesta di trasferimento della società (con annesso cambio di denominazione sociale, da Cascina a Mobilieri Ponsacco), allora finalmente verrà messa la parola fine a questa “telenovela” estiva: il tempo c’è fino al 15 luglio. Insomma, il tempo c’è, ma senza esagerare…