Colpì con un pugno uno steward: DASPO per Cossu del Cagliari

21.12.2022 00:00 di Francesco Vigliotti   vedi letture
Colpì con un pugno uno steward: DASPO per Cossu del Cagliari

Andrea Cossu, ex calciatore e attuale dirigente del Cagliari Calcio, è stato sottoposto a un provvedimento di Daspo (Divieto di accesso alle manifestazioni sportive) per tre anni dal questore di Venezia, a seguito di un'indagine condotta dalle questure di Venezia e Cagliari. L'episodio in questione risale all'ultima partita di serie A del 22 maggio, durante la quale Cossu è accusato di aver colpito uno steward del Venezia con un pugno. Al termine della partita, un gruppo di tifosi del Cagliari, chiamati Sconvolts, ha tentato di marciare verso piazza San Marco, ma è stato fermato dalle forze dell'ordine con cui ci sono stati scontri.

A seguito di questo episodio, 10 tifosi sardi sono stati sottoposti a Daspo e sono previsti altri provvedimenti. La Digos di Venezia e quella di Cagliari hanno collaborato a questa indagine.