Spalletti: «L'Under 21 è un'estensione della Nazionale maggiore»

26.03.2024 23:45 di Nicolas Lopez   vedi letture
Spalletti: «L'Under 21 è un'estensione della Nazionale maggiore»

"Il nostro lavoro è questo, dobbiamo essere presenti". E il Ct Luciano Spalletti, poche ore dopo il rientro in Italia dalla doppia amichevole contro Venezuela ed Ecuador, ha raggiunto Ferrara per il match della Nazionale Under 21 contro la Turchia, valido per le qualificazioni all'Europeo. "Ci sono diversi calciatori che possono venire a lavorare con noi e che avrebbero potuto fare parte delle amichevoli in America - le parole di Spalletti a Rai 2 -. Il lavoro si fa a quattro mani con Nunziata: ci sentiamo continuamente, si lavora allo stesso modo. O tutti e due siamo allenatori della Nazionale A o tutti e due dell'Under 21, ma è un discorso esteso anche all'Under 20 di Bollini".

La scelta, per questa finestra di marzo, è stata quella di permettere ai giovani azzurri di disputare gare di qualificazione: "La Nazionale Under 21 è un'estensione della Nazionale maggiore. Avevamo due amichevoli, potevamo scegliere di fare delle prove e andare a ragionare in maniera diversa. La Nazionale di Nunziata si sta giocando la qualificazione, quindi abbiamo lasciato scegliere lui in base all'importanza delle partite". Diversi ragazzi, però, sono sotto l'attenzione del Ct anche in chiave Europeo: "Dipende da quello che loro ci dimostrano sul campo e quello che pensiamo noi in base a come vogliamo comporre la rosa. Sta a loro dover far vedere di avere a cuore la Nazionale, con valori come la serietà, l'umiltà e il coraggio".

Non solo Under 21: oggi è arrivata anche la doppia qualificazione di Under 19 e Under 17 alla fase finale dell'Europeo. "Per il quinto anno l'Italia sarà presente a entrambe le fasi finali - ha concluso Spalletti -. Questo dimostra il buon lavoro della Federazione sulle Nazionali giovanilI".