Una furia calcistica: all'estero innamorati di un 19enne italiano che in Italia non ha trovato spazio

20.03.2024 22:00 di Massimo Poerio   vedi letture
Una furia calcistica: all'estero innamorati di un 19enne italiano che in Italia non ha trovato spazio

Un'autentica furia calcistica. Simone Pafundi, 18enne trequartista di origini napoletane ma nato a Monfalcone, ha stregato gli avversari nella sfida tra Italia e Scozia per le qualificazioni agli Europei Under 19.

Le sue doti tecniche e il suo controllo palla hanno lasciato a bocca aperta i difensori scozzesi, che non sono riusciti a contenerlo in alcun modo. Un talento paragonato addirittura a Lionel Messi da un analista di calcio scozzese, rimasto impressionato dalla sua performance.

Nonostante la giovane età, Pafundi ha già dimostrato di avere stoffa e personalità. Cresciuto nelle giovanili dell'Udinese, è stato girato in prestito al Losanna per accumulare esperienza in un campionato estero. Una scelta ponderata, visto che in Serie A sarebbe stato difficile trovare spazio per un giovane di belle speranze.

In Svizzera, Pafundi sta brillando. Gol, dribbling e assist impreziosiscono il suo repertorio, come testimoniato nella vittoria per 3-1 degli Azzurrini contro la Scozia. Un match in cui Pafundi ha siglato il raddoppio e offerto un assist al bacio per il terzo gol.

Un'altra prestazione sontuosa che conferma il suo valore. Pafundi è un talento che merita attenzione e che, se continuerà su questa strada, potrebbe presto raggiungere palcoscenici importanti.