Il Messina versione Coppa Italia non fa sconti a nessuno: eliminato il Gela

10.10.2018 22:30 di Davide Guardabascio  articolo letto 790 volte
Il Messina versione Coppa Italia non fa sconti a nessuno: eliminato il Gela

Il Messina versione Coppa Italia non fa sconti a nessuno: eliminato anche il Gela i peloritani volano agli ottavi di finale. Messina in vantaggio con Genevier che sugli sviluppi di un corner è perfetto nell'inserimento e con un tiro preciso gonfia la rete. Nella ripresa un errore della difesa peloritana, ingenuo Guehi che cade su Ragosta travolgendolo, porta al pareggio. Rigore battuto dall'ex Ragosta che non sbaglia. I tempi regolamentari si chiudono così sull'uno ad uno. La lotteria dei rigori premia la precisione degli ospiti che non ne sbagliano nessuno dei quattro battuti. Per il Gela errori decisivi di Mannoni e Federico.

Gela – Messina 3-5 d.c.r. (1-1 d.t.r.)

Gela: Rao, Mileto, Caruso, Mauro (37′ st Federico), Brugaletta, Misale, Alma, Schisciano, Dieme (24′ st Montalbano), Burato (1′ st Mannoni), Ragosta. In panchina: Pizzardi, Sicignano, Polito, Cuzzilla, Khouaja, Di Domenico. Allenatore: Zeman.
Messina: Compagno, Dascoli, Russo, Genevier, Cimino, Traditi, Petrilli (15′ st Gambino), Bossa (27′ st Cocimano), Pizzo (8′ st Guehi), Rabbeni (8′ st Arcidiacono), Biondi (33′ st Carini). In panchina: Ragone, Barbera. Allenatore: Infantino.
Arbitro: Giovanni Sanzo di Agrigento
Reti: 14’ pt Genevier, 29′ st Ragosta su rigore.
Ammoniti: Arcidiacono, Caruso. Corner: 8-5. Recupero: 1′ pt e 9′ st.

Sequenza rigori: Cocimano (M) gol, Alma (G) gol, Carini (M) gol, Montalbano (G) gol, Arcidiacono (M) gol, Mannoni (G) parato, Genevier (M) gol, Federico (G) traversa.