Castellarano, presentata la rosa. Mister Pittalis: «Nostro ottimismo motivato»

Promozione Emilia Romagna
25.07.2020 19:45 di Francesco Vigliotti   Vedi letture
Castellarano, presentata la rosa. Mister Pittalis: «Nostro ottimismo motivato»

Nella serata di ieri, venerdì 24 luglio, il Castellarano ha vissuto un beneaugurante momento di festa: il nuovo organico della Prima squadra si è infatti ritrovato al Ristorante "Luna Cafè" di Tressano, ossia il locale del presidente azulgrana Francesco Zini.

L'appuntamento ha rappresentato l'occasione per brindare collettivamente al via della nuova stagione, nella speranza che la situazione generale possa permettere il ritorno in campo in tempi non lunghi: a tale proposito il Castellarano aspetta le indicazioni che arriveranno dal Crer, ed è ovviamente un'attesa che accomuna tutte le altre società dilettantistiche emiliano-romagnole.

Intanto, la festa di ieri sera è stata contraddistinta anche dalla partecipazione di dirigenti e staff tecnico. "Ci apprestiamo a ripartire in un clima di fiducia più che motivato - commenta il nuovo mister Manuel Pittalis - Al momento, ora sarebbe davvero fuori luogo mettersi a parlare di obiettivi stagionali in modo approfondito: prima di effettuare ogni considerazione in merito, è necessario sapere come sarà composto il nostro girone di Promozione e soprattutto il regolamento che lo caratterizzerà. Ad ogni modo, il lavoro che la società ha svolto fin qui fa ben sperare: l'opera di costruzione della squadra si è svolta in piena sintonia con le impostazioni di cui avevamo parlato due mesi fa, quando sono tornato in azulgrana. Tra innesti di rilievo, riconferme di spessore e giovani di talento, scorgo fin da adesso le condizioni necessarie per lavorare in modo serio e proficuo. La data del raduno è ancora da definire - aggiunge Pittalis - L'intenzione sarebbe quella di programmare il primo allenamento nel periodo di fine agosto-inizio settembre, ma potremo essere più precisi soltanto quando usciranno i calendari relativi agli impegni ufficiali".
La composizione dell'organico è ormai ultimata, come confermato da Luca Vassere: "Di fatto, siamo vicinissimi all'elenco giocatori definitivo - sottolinea il direttore sportivo - A breve aggiungeremo un portiere giovane, e probabilmente un ulteriore innesto per quel che concerne la fase offensiva".
LA ROSA. Intanto, l'organico del Castellarano per il campionato di Promozione 2020/2021 si presenta così.
Portieri: Fabio Leonardi (classe 1997 - confermato).
Difensori: Nazzareno Belfasti ('93 - conf.), Matteo Castellani (2000 - conf.), Andrea Guicciardi ('93 - dalla Cittadella Vis San Paolo), Alessandro Messori (2000 - conf.), Federico Occhi ('95 - conf.), Mattia Paglia ('99 - dalla Folgore Rubiera San Fao), Davide Pellesi (2000 - conf.), Stefano Pellesi (2003 - dal Castellarano Allievi), Michele Potenza (2002 - conf.).
Centrocampisti: Nicola Algeri ('94 - conf.), Hardy Nana Agyemang ('98 - conf.), Marco Baldoni ('89 - dal Fiorano), Alessandro Bertolani (2003 - dal Castellarano Allievi), Mattia Galli ('99 - conf.), Matteo Serri (2000 - conf.).
Attaccanti: Riccardo Bettelli (2002 - conf.), Francesco Corbelli ('95 - dalla Scandianese/Casalgrandese), Antonio Mele ('99 - dal Real Formigine), Stefano Mucci ('97 - conf.). 
Il vice di mister Pittalis sarà Andrea Zini, mentre Enrico Montelli rivestirà come sempre il ruolo di dirigente accompagnatore.
JUNIORES. L'evento di ieri era dedicato alla Prima squadra: tuttavia emergono le prime novità anche per quanto concerne il Castellarano Juniores, che parteciperà ancora una volta al campionato regionale. In questo caso c'è da registrare un grande ritorno alla guida tecnica, quello di Roberto Lanzafame: nella passata stagione lui ha diretto la Prima squadra azulgrana, e ora torna al timone della Juniores che aveva guidato per anni fino alla primavera 2019. A Lanzafame va fin da ora il migliore "in bocca al lupo" da parte di tutta l'Asd Castellarano: tutto ciò senza dimenticare un sincero grazie a Riccardo Ansicora, che è stato il timoniere dei nostri Juniores nell'ultima parte dell'annata 2019/20.