Pari in rimonta per il Castellarano

Promozione Emilia Romagna
15.04.2018 23:10 di Anna Laura Giannini  articolo letto 35 volte
Pari in rimonta per il Castellarano

Un pareggio in rimonta, che allunga la serie utile del Castellarano: è quello che gli azulgrana hanno maturato oggi al Centro Coni “Fornaciari” di Castelnovo Monti, in occasione del quartultimo turno di Promozione. La cronaca del confronto narra di un primo tempo nel complesso equilibrato: tuttavia al 33′ gli ospiti hanno avuto una lampante opportunità per passare in vantaggio, con la traversa che bomber Toni ha colpito da ottima posizione. Nella ripresa, al 6′ è invece la formazione appenninica a sbloccare la situazione in proprio favore: nella fattispecie Silipo approfitta al meglio di un indovinato cross dal fondo, e l’ex Casalgrandese va a realizzare l’1-0 con uno spettacolare tocco al volo da centroarea che beffa Leonardi. A seguire l’Atletico Montagna sfiora il raddoppio con due pericolosi contropiedi, che per poco Predelli non riesce a finalizzare. Il Castellarano risponde al 25′ con l’incursione di Corbelli: nella fattispecie il numero 17 azulgrana si trova in buona posizione centrale, ma non riesce ad agganciare in tempo la palla. I nostri beniamini non sono però lontani dall’appuntamento con il gol: al 33′ il neoentrato Riccardo Paganelli si muove benissimo sulla fascia sinistra, per poi effettuare un tiro-cross che sorprende tutta la retroguardia gialloblù. Sulle prime sembra un

innocente traversone, ma poi la sfera carambola in rete tra lo stupore generale e la comprensibile gioia del Castellarano.

“In tutta sincerità, oggi siamo stati un po’ meno brillanti rispetto alle ultime 4 partite – commenta a fine gara Pierfrancesco Pivetti, trainer del Castellarano – L’assenza per squalifica di Matteo Verdi si è senza dubbio fatta sentire, in primo luogo negli equilibri della fase difensiva. Ad ogni modo, ritengo che alla fine il pareggio sia il risultato più giusto: era importantissimo tornare da Castelnovo Monti almeno con un pari, anche a livello psicologico. Siamo riusciti a prolungare la nostra serie utile, che adesso dura da ben 5 incontri – rimarca Pivetti – Un buon segnale in vista degli impegni di fine annata, a cominciare dal duello casalingo di domenica prossima contro la Riese”.

“Anche io penso che l’1-1 rispecchi bene l’andamento della partita – afferma poi Riccardo Paganelli, autore del pareggio – Considerando il modo in cui si erano messe le cose, è un risultato che premia di più noi rispetto all’Atletico Montagna. In effetti, nelle quattro sfide precedenti avevamo saputo sviluppare un gioco più convincente e tambureggiante: i bismantovini ci hanno invece creato qualche ulteriore difficoltà, ma credo che il fatto di essere usciti indenni dal Centro Coni sia comunque una buona notizia per il Castellarano”. Per Riccardo è stato un fine settimana davvero di super lavoro: Paganelli era infatti in campo anche ieri a Riale di Zola Predosa, nella sfida che gli Juniores hanno vinto contro l’Axys. “Sono felice di poter dare il mio contributo a questo Castellarano, dovunque ce ne sia bisogno – sottolinea il difensore – Proveniamo da due giornate positive, che devono dare ulteriore fiducia sia alla Prima squadra sia alla Juniores”.

ATLETICO MONTAGNA – CASTELLARANO 1 – 1

reti: 6’st Silipo (A), 33’st Riccardo Paganelli (C).

ATLETICO MONTAGNA: Nutricato, Splendore, Belli, Cani, Ferretti, Nobili (dal 26’st Vandelli), Predelli (dal 32’st Menichini), Ghirelli, Guatteri, Zampineti, Silipo (dal 39’st Briselli). A disp.: Brigandì, Berretti, Lombardi, Zurli. Allenatore: Andrea Capanni.

CASTELLARANO: Leonardi, Verdi N., Ferrari, Gazzotti (dal 30’st Paganelli R.), Koduah (dal 30’st Borghi), Messori, Leoncelli, Paganelli T., Zaoui (dal 1’st Corbelli), Toni, Sekyere. A disp.: Casolari, Tanchis, Dema, Zannoni. Allenatore: Pierfrancesco Pivetti.

ARBITRO: Zarba di Finale Emilia.

NOTE: spettatori 150 circa. Ammoniti Belli, Ghirelli e Silipo (A), Nicola Verdi e Koduah (C).