Fanfulla, capitan Patrini avverte la Reggiana: "Non andremo in gita al Mapei"

23.04.2019 23:00 di Francesco Vigliotti   Vedi letture
Fonte: ASD Fanfulla
Fanfulla, capitan Patrini avverte la Reggiana: "Non andremo in gita al Mapei"

Nonostante i playoff già in tasca, la ripresa degli allenamenti in casa Fanfulla non è assolutamente sinonimo di rilassatezza. Dopo quattro giorni di meritato riposo, i bianconeri sono tornati ad allenarsi oggi per preparare al meglio la sfida di domenica al Mapei Stadium con la Reggio Audace.

Sorrisi ben presenti al comunale di San Martino in Strada, quelli non sono mai mancati durante tutta la stagione anche nei momenti più delicati, a cui si è aggiunta però la classica concentrazione ed intensità che hanno accompagnato le sedute tenutesi da luglio ad oggi.

La partita di domenica, oltre a giocarsi in uno stadio di grande caratura come il Mapei Stadium, rappresenterà anche quasi un antipasto dei playoff visto che, al momento, il Guerriero nella semifinale degli spareggi promozione si scontrerebbe proprio con la formazione di mister Antonioli. Concentrazione, ritmo e tanta voglia di ripartire quindi durante l’allenamento di oggi, nonostante la pioggia copiosa e il brusco calo di temperature, per un gruppo che non vuole sicuramente tirare i remi in barca in questi ultimi 180’ di campionato. "I quattro giorni di riposo ci volevano senza ombra di dubbio – ammette capitan Patrini -. Non andremo di certo al Mapei per fare una gita, anzi, scenderemo in campo per fare una bella partita. Il fatto che siamo già ai playoff non vuol dire nulla, noi dobbiamo dare tutto ciò che abbiamo e giocare al meglio delle nostre possibilità per farci trovare poi pronti proprio per i playoff. Non abbasseremo quindi il ritmo nelle ultime due partite che ci mancano per terminare il campionato, in ogni occasione cercheremo sempre di giocare come sappiamo e come abbiamo fatto fino ad oggi: essere rilassati e con i giri bassi non ci servirà sicuramente a nulla e potremmo pagarlo poi proprio nei playoff".