Roberto Ogunseye saluta l'Olbia: "Lascio un posto unico"

04.07.2020 09:00 di Massimo Poerio   Vedi letture
Roberto Ogunseye saluta l'Olbia: "Lascio un posto unico"

L’Olbia con una nota sul proprio sito ufficiale ha annunciato l’addio di Roberto Ogunseye dopo tre anni e mezzo di permanenza con 31 reti in 94 presenze. Un addio che arriva dopo il gol decisivo segnato contro la Giana Erminio nei play out che ha permesso all’Olbia di conquistare la salvezza. Il futuro del calciatore classe ‘95 sarà al Cittadella.

"Sono contento di poter salutare tutti, penso sia un atto dovuto per dire grazie alla Società, alla città e a tutti i tifosi dell'Olbia. Martedì, a Gorgonzola, abbiamo fatto qualcosa di speciale. La squadra meritava tutto questo perché in 9 uomini contro 11 sarebbe stato facile arrendersi. Invece noi abbiamo tenuto duro, rimanendo aggrappati con la testa e con il cuore alla gara. Abbiamo sofferto, ma non abbiamo mai mollato. E questo, alla fine, ha fatto sì che i sacrifici venissero ripagati. - le parole di Ogunseye al sito - Qua penso di essere cresciuto non solo calcisticamente, ma anche come uomo. Ho capito tanto anche di me stesso, sicuramente vedo la vita in maniera diversa rispetto a come la vedevo quando sono arrivato a 22 anni. Lascio un posto unico con un bagaglio che mi rende più ricco".