Torres, mister Greco: «Serve la corretta mentalità per continuare a fare punti pesanti»

10.12.2022 00:45 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    vedi letture
Fonte: centotrentuno.com
Torres, mister Greco: «Serve la corretta mentalità per continuare a fare punti pesanti»

Alla vigilia del diciottesimo turno del Girone B di Serie C è intervenuto ai microfoni di centotrentuno.com l’allenatore della Torres Alfonso Greco. Il tecnico romano ha analizzato il momento dei sassaresi prima della sfida al Gubbio al Vanni Sanna di sabato 10 dicembre.

Mister, partiamo dall’ultimo successo in trasferta in casa della Carrarese. Una vittoria sporca e cattiva che forse potrà rappresentare un salto di mentalità per la sua rosa dopo alcune settimane difficili tra episodi mal gestiti e risultati sfumati…

“Sì, assolutamente. Avevamo bisogno di una vittoria del genere, ottenuta sapendo soffrire. Abbiamo dimostrato coraggio ma anche cattiveria nel sfruttare le occasioni create. Aspetto che invece non avevamo avuto in altre occasioni recenti. Credo sia stato un bel segnale, dato con lo spirito che serve per questa categoria. Questa è la strada giusta per noi. Ora serve la corretta mentalità per continuare a fare punti pesanti andando a giocare con uno spirito da battaglia contro chiunque. Dobbiamo dare continuità”. 

Guardando al presente sfiderete il Gubbio, una delle rose più in forma del torneo. Ospiti che sono al secondo posto e arrivano da 4 successi consecutivi. Che gara si aspetta?

“Sarà l’ennesima prova complessa e piena di insidie per noi. Loro sono in fiducia e sono una squadra con tante qualità, soprattutto nel reparto avanzato. Arrivano da una serie di vittorie anche contro squadre dirette avversarie per la zona playoff e non vorranno fermarsi a Sassari. Noi però abbiamo preparato la sfida come sempre con la voglia di giocarcela contro qualunque avversario, e vogliamo fare bene davanti al nostro pubblico. Sarà una partita intensa”. 

Mister, abbiamo visto che ha ripreso a correre Francesco Ruocco: sarà arruolabile per il Gubbio?

“No, ancora è troppo presto. Abbiamo deciso di non rischiare. Non lo porterò nemmeno in panchina perché altrimenti potrebbe esserci la tentazione di schierarlo a gara in corso ma sarebbe pericoloso per il suo completo recupero. Il piano è quello di aggregarlo al gruppo a partire dalla prossima settimana per poi convocarlo in vista della trasferta contro la Fermana del 17 dicembre”. 

Per il resto come arriva la Torres alla gara, chi non ci sarà?

“Heinz si trascina da tempo dei fastidi muscolari e decideremo solo all’ultimo se aggregarlo almeno in panchina oppure no. Lombardo ancora è indisponibile così come i lungodegenti Sanat e Scotto. Rientra invece dalla squalifica Dametto”.