Arzignano, il pres Chilese: «Puntiamo a mantenere l’ossatura della squadra facendo i giusti inserimenti»

22.06.2021 10:00 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    vedi letture
Arzignano, il pres Chilese: «Puntiamo a mantenere l’ossatura della squadra facendo i giusti inserimenti»

L’Arzignano Valchiampo ha scritto un nuovo capitolo di storia Gialloceleste. E lo ha fatto in un’annata difficile, contrassegnata dalla pandemia di Covid-19.

La Prima Squadra, guidata dall’Allenatore Giuseppe Bianchini e dal suo Staff Tecnico, con professionalità, dedizione e senso di appartenenza, ha scalato la classifica del Campionato di Serie D – Girone C, raggiungendo dopo 38 Giornate il secondo posto con 67 punti. A queste Emozioni si sono aggiunte quelle dei Playoff dove i Giallocelesti hanno superato prima il Caldiero e poi hanno trionfato al Dal Molin sull’Union Clodiense Chioggia Sottomarina vincendo la finale.

Ora è tempo di voltare la pagina del libro dei nostri colori, iniziando a scrivere la Stagione 2021-2022. Una stagione che farà intraprendere un nuovo Cammino, partendo sempre dai valori che guidano la società, nel segno della continuità.

A dare ufficialmente il fischio d’inizio alla stagione 21-22 è il nostro Consiglio d’Amministrazione formato dal Presidente Lino Chilese, dal vice Renzo Lorenzi, dai consiglieri Enrico Gastaldello e Silvano Faedo (in foto).

«In quattro anni questa società ha ottenuto due piazzamenti e una promozione in Serie C partecipando alla terza serie. Al nostro livello non c’è stata una squadra in Italia che possa vantare gli stessi risultati nell’ultimo quadriennio – ha dichiarato il Presidente nei giorni scorsi in un’intervista rilasciata al Giornale di Vicenza –. Puntiamo a mantenere l’ossatura della squadra facendo i giusti inserimenti che ci permettano di fare un altro campionato di vertice. Noi vogliamo Uomini prima di Giocatori».

«Penso che questo ambiente sia speciale e lo dimostriamo ogni volta – ha commentato Enrico Gastaldello al termine della finale Playoff vinta 2 a 1 dall’Arzignano Valchiampo –. Dietro ai risultati c’è sempre un motivo, una spiegazione. E la nostra è questa: la programmazione, l’attenzione al dettaglio e alle persone. Un finale così bello rappresenta una mattonella fondamentale per ripartire con la nuova stagione».