Giudice Sportivo, che stangata per il Taranto!

19.02.2020 12:47 di Massimo Poerio   Vedi letture
Giudice Sportivo, che stangata per il Taranto!

Una vera e propria stangata quella comminata dal giudice sportivo di Serie D, l'avvocato Aniello Merone, al Taranto a causa delle intemperanze dei propri sostenitori.

Il club ionico ha ricevuto una diffida, che mette ora a rischio lo stadio Iacovone, e ben 2.500,00 euro di multa.

Questa la motivazione del giudice sportivo di Serie D.

Per avere propri sostenitori in campo avverso:
- lanciato e fatto esplodere 4 bombecarta sul campo per destinazione costringendo la società ospitante a far spostare i raccattapalle dalla zona interessata;
- lanciato circa 10 bottigliette di plastica vuote all'indirizzo di un Assistente Arbitrale che non lo colpivano.