Il Campobasso cala il tris e recupera altri due punti alla capolista

16.02.2020 18:15 di Francesco Pizzoccheri   Vedi letture
Fonte: primonumero.it
Il Campobasso cala il tris e recupera altri due punti alla capolista

Il Campobasso fa esplodere Selvapiana con il ritorno alla vittoria mandando al tappeto il Porto Sant’Elpidio. Partita difficile, soprattutto nel primo tempo, con i marchigiani a giocarsela fino alla fine. Nel finale arriva anche la bellissima notizia del pareggio del Tolentino a Notaresco: il primo posto è a sei punti.

Il pubblico risponde presente: circa 1800 sugli spalti per spingere la squadra verso il 16esimo risultato utile consecutivo. Cudini schiera il Campobasso migliore, preferendo a destra Fabriani a Martino. Candellori torna dal primo minuto.

Al 3’ il primo sussulto è di marca ospite: Ruzzier dai trenta metri calcia una punizione potente sulla quale si distende in corner Raccichini. La partenza dei biancoazzurri è aggressiva, pressing alto e idee chiare: sarà dura. Pian piano il Lupo si riorganizza e guadagna metri. La partita resta bloccata, in bilico, con i rossoblù che raramente accelerano e se lo fanno trovano gli avversari pronti a chiudere tutti i varchi.

La fiammata giusta sembra innescarsi al 24’, quando Zammarchi sguscia via ma all’ultima stoccata viene anticipato in angolo. Poi una conclusione di Brenci forte ma centrale e preda del portiere. La partita è brutta, non si riesce a cambiare ritmo. All’improvviso (35’) la zampata dei Lupi: Ficola interviene male su Cogliati ma l’arbitro sorvola, il disimpegno difensivo è errato, si inserisce Brenci che prende la mira e la piazza dal limite alle spalle di Mariani. Esplode lo stadio.

Sulle ali dell’entusiasmo Cogliati orchestra un grande contropiede, ne salta uno, poi gli si para davanti Alessandro che si guadagna una punizione al limite. Sul minimo scarto si va al riposo.

Ripresa: subito scintille. Dopo 30 secondi l’arbitro assegna una punizione dal limite, molto decentrata a sinistra, ma l’intervento falloso su Cogliati sembrava in area a tutti, tranne che a D’Eusanio di Faenza. Sulla battuta di Alessandro, Ruzzier in barriera alza troppo il braccio e questa volta è penalty. Se ne incarica lo specialista Alessandro insacca il suo ottavo gol personale. Lo stesso numero 10 tenta addirittura la rete dal corner, per poco non va a bersaglio.

Ma come nelle recenti occasioni, la squadra va in paura e fatica a fare gioco e a difendere con ordine. La perla di Danilo Alessandro, però, è dietro l’angolo: al 74’ Cogliati si guadagna una punizione ai 18 metri, se ne incarica il numero 10 che va a togliere la ragnatela dall’incrocio dei pali. Fantastico. A dieci dalla fine Tenkorang scocca una botta respinta con non poco difficoltà dal portiere. Il tifo è spettacolare sugli spalti, peccato che arrivi il vantaggio del Notaresco che lascia invariate le distanze dalla vetta.

CAMPOBASSO                        3

PORTO SANT’ELPIDIO        0

CAMPOBASSO: Raccichini, Fabriani, Vanzan, Brenci (87′ Sanseverino), Menna, Dalmazzi, Bontà (84’ Musetti), Candellori, Cogliati, Alessandro (79’ Giampaolo), Zammarchi (73’ Tenkorang). A disposizione: Natale, Martino, La Barba, Sbardella, Barbetta.

ALL.: Mirko Cudini

PORTO SANT’ELPIDIO: Mariani, Morazzini, Perini (64’ Fermani), Nicolosi, Borgese (83’ Orazi), Ficola, Frinconi, Miccoli (81’ Palestini), Maio (86’ Giuli), Cuccù, Ruzzier (76’ Niane). A disposizione: Faini, Manoni, Orazi, Diarra, Mazzieri.

ALL.: Eddy Mengo

ARBITRO: D’Eusanio di Faenza.

Assistenti: Maione di Nola e Castaldo di Frattamaggiore.

MARCATORI: 35’ Brenci, 48’ (rig.) e 74′ Alessandro.

Note: ammoniti Brenci (C), Ficola, Perini (P). Presenti circa 1800 spettatori con sparuta rappresentanza ospite.

24^ GIORNATA: Chieti-Montegiorgio 2-2, Avezzano-Recanatese 0-0, Campobasso-Porto Sant’Elpidio 3-0, Fiuggi-Olympia Agnonese 1-0, Jesina-Pineto 1-1, Notaresco-Tolentino 1-1, Real Giulianova-Cattolica 1-1, Sangiustese-Matelica 0-2, Vastogirardi-Vastese 2-0.

CLASSIFICA: Notaresco 52, Matelica 49, Campobasso 46, Recanatese 45, Olympia Agnonese e Pineto 39, Vastese 36, Montegiorgio 35, Fiuggi e Vastogirardi 33, Tolentino 32, Porto Sant’Elpidio 28, Real Giulianova e Cattolica 22, Sangiustese e Avezzano 20, Chieti 18, Jesina 13.