Ligorna, mister Roselli: «La Sanremese mette in campo grande qualità e noi ci dovremo adattare»

09.12.2022 23:30 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    vedi letture
Ligorna, mister Roselli: «La Sanremese mette in campo grande qualità e noi ci dovremo adattare»

Ritorna in campo per la terza partita in otto giorni il Ligorna di Mister Roselli. Biancoblù impegnati domenica al Comunale di Sanremo contro la Sanremese, attuale seconda della classe nel Girone A di Serie D. Matuziani reduci da tre vittorie e due pareggi nelle ultime cinque partite, mentre il Ligorna da otto punti nelle ultime cinque sfide in campionato e dai sedicesimi di Coppa Italia, disputati mercoledì a Bra.

Qui il commento di Mister Roselli sull’avversaria di giornata: «Sarà una partita completamente diversa da tante altre perché la Sanremese è una squadra che fa della qualità la sua forza. In questo senso è una squadra opposta al Bra, non tanto perché i braidesi non ne abbiano, per esempio, quanto perché hanno un sistema di gioco che è molto improntato sulla fisicità. La Sanremese mette in campo grande qualità e noi ci dovremo adattare. Una squadra, quella dei Matuziani, che fa parte della coppia di squadre che credo non abbia rivali in questo girone. Se prima la Sanremese aveva qualcosa in più rispetto al Sestri Levante, ora invece con i rinforzi dei Rossoblù la differenza si è livellata».

Qui il commento sulla condizione della squadra: «Abbiamo qualche giocatore che ha fatto gli straordinari e che quindi magari nell’ultima parte della sfida potrebbe avere qualche affaticamento. Rientrerà Gulli, vedremo se dal primo minuto. Detto ciò, abbiamo sì qualche acciaccato ma i ragazzi dovrebbero recuperare».

forza. In questo senso è una squadra opposta al Bra, non tanto perché i braidesi non ne abbiano, per esempio, quanto perché hanno un sistema di gioco che è molto improntato sulla fisicità. La Sanremese mette in campo grande qualità e noi ci dovremo adattare. Una squadra, quella dei Matuziani, che fa parte della coppia di squadre che credo non abbia rivali in questo girone. Se prima la Sanremese aveva qualcosa in più rispetto al Sestri Levante, ora invece con i rinforzi dei Rossoblù la differenza si è livellata».

Qui il commento sulla condizione della squadra: «Abbiamo qualche giocatore che ha fatto gli straordinari e che quindi magari nell’ultima parte della sfida potrebbe avere qualche affaticamento. Rientrerà Gulli, vedremo se dal primo minuto. Detto ciò, abbiamo sì qualche acciaccato ma i ragazzi dovrebbero recuperare».