Marsala, contro il Castrovillari per trovare continuità

12.10.2019 21:00 di Giovanni Pisano   Vedi letture
Marsala, contro il Castrovillari per trovare continuità

Archiviata la Coppa Italia Serie D con l'eliminazione ai Trentaduesimi di Finale accusata mercoledì, per gli uomini cari al presidente Cottone è tempo di concentrarsi anima e corpo sul campionato. Domenica 13 ottobre 2019 al “Nino Lombardo Angotta” arriva il Castrovillari per la 7° giornata di Serie D Girone I. I rossoneri cosentini, al pari degli azzurri hanno vissuto un inizio di campionato non felicissimo e al momento in classifica stazionano in zona playout con 4 punti proprio come il Marsala, con anche il San Tommaso e il Marina di Ragusa. Squadra ostica quella calabrese, al secondo anno consecutivo nel massimo torneo dilettantistico al pari degli azzurri. In panchina siede ancora mister Salvatore Marra,protagonista dell'ottimo torneo dello scorso anno (5° posto), così come al centro dell'attacco c'è il riconfermato (e capitano) Puntoriere. Capitan Balistreri e compagni non possono comunque guardare in faccia a nessuno, visto che il treno orribile delle prime sei difficilissime giornate è terminato e davanti si spiana un altro “mini torneo” di sei turni in cui gli azzurri devono costruire mattoncino dopo mattoncino il primo pezzo di salvezza, a partire da questo scontro diretto casalingo. Ancora fermi i lungodegenti Noto, Rizzo e Lorefice, tutta a disposizione il resto della rosa.

Ecco la lista dei 20 convocati:

Portieri:Giordano ('02), Russo ('00);
Difensori:Di Chiara ('01), Gallo ('00), Lo Iacono ('01), Monteleone, Montuori, Scalisi ('02);
Centrocampisti:Castrovilli ('00), Erbini ('01), Ferchichi, La Vardera ('99), Lauria;
Attaccanti:Balistreri, Maiorano, Manfrè, Ogbebor ('99), Padulano, Pucci ('02), A. Romeo ('01).
Squalificati: /.
Indisponibili: Noto ('01) (por.), Rizzo ('01) (dif.), Lorefice (cen.).

Fischio di inizio alle ore 15:00, dirigerà l'incontro il Sig. Gilberto Gregoris della sezione AIAdi Pescara coadiuvato dai Sigg. Stefano Papa (Chieti) e Gilberto Laghezza (Mestre (Venezia)(VE)).