Massese, cresce l'incertezza per l'iscrizione in campionato

04.07.2018 13:00 di Maria Lopez  articolo letto 712 volte
Fonte: il tirreno
Massese, cresce l'incertezza per l'iscrizione in campionato

Mancano pochi giorni allo scattare dei termini per iscrivere la Massese al prossimo campionato di serie D ma ancora sono troppi i vuoti che stanno caratterizzando la nuova gestione societaria targata Buzzegoli-Del Giudice.

Nei giorni compresi tra il 9 e il 13 luglio dovranno essere presentati tutti i documenti per iscrivere la squadra ma il fatto che tutta la vecchia segreteria abbia lasciato la Massese per volare verso altri lidi è fonte di ulteriore preoccupazione con un tempo così stretto a disposizione per permettere ai bianconeri di affrontare la prossima stagione.

Oltre a questo, sul fronte del settore giovanile, bisogna registrare la rinuncia di Giorgio Corsi a cui era stato offerto il ruolo di responsabile che però Corsi ha rifiutato per motivi personali. Manca ancora il direttore sportivo così come le cariche sociali non sono ancora state assegnate mentre sembra che nelle prossime ore possa essere svelata l'identità del prossimo direttore generale. Sul fronte invece del progetto tecnico, l'ufficializzazione del tecnico Marcellu Casu e gli arrivi dei giocatori Fossaceca, Piovano, Padovani e del coreano Jaehyuk Lee lasciano perplessi visto che si tratta di elementi o che hanno giocato in categorie inferiori (Fossaceca arriva dall'esperienza in Prima Categoria laziale con il Civitas Ostia Antica) o di elementi che sono stati utilizzati molto poco nelle ultime stagioni. Nel caso di Lee, invece, trattasi di un giocatore assolutamente misterioso. Insomma, scelte poco convincenti mentre all'interno della tifoseria i maldipancia stanno aumentando di giorno in giorno.