Modena, il calendario ti da una mano: domenica possibile aggancio alla vetta

14.03.2019 16:00 di Francesco Vigliotti   Vedi letture
Fonte: gazzetta di modena
Modena, il calendario ti da una mano: domenica possibile aggancio alla vetta

Un’occasione a sorpresa arriverà per il Modena dal calendario di serie D: ieri, infatti, la Lega Dilettanti ha ufficializzato il rinvio della gara della capolista Pergolettese con il Ciliverghe a mercoledì 20 marzo per l’impegno dell’attaccante Mattia Morello alla Viareggio Cup con la Rappresentativa di serie D.

La prima della classe avrà dunque due gare ravvicinate da giocare alla ripresa del campionato, visto che domenica 24 marzo sarà poi impegnata in casa del Classe. Lo stesso accadrà per altre gare che vedono coinvolte società nelle stesse condizioni della Pergolettese, ma non il Modena: il club canarino, nonostante la presenza di Pietro Messori alla Viareggio Cup, ha comunicato sin dall’inizio alla Lega la volontà di giocare contro il fanalino di coda Classe questa domenica al Braglia, in modo tale da non dover concentrare più impegni in una sola settimana negli ultimi due mesi della stagione già di per sé intensi. Tu

tto secondo quanto disposto dal comunicato 105 dell’1 marzo: “Le gare in calendario nella giornata del 17/3, unicamente delle società i cui calciatori saranno convocati nella Rappresentativa Serie D che parteciperà alla Viareggio Cup, saranno rinviate d’ufficio a mercoledì 20/3. Qualora le società ne faranno espressa richiesta, entro il termine improrogabile del 9 marzo, la gara si disputerà regolarmente il 17/3 senza rinvio. La data può essere suscettibile di ulteriore variazione se la Rappresentativa Lnd dovesse proseguire alla fase successiva del torneo”.

La Pergolettese, priva di uno dei suoi punti di forza del calibro di Morello, ha scelto dunque di rinviare a mercoledì la sfida col Ciliverghe: la conferma arriva da Crema e anche il club bresciano, informato nei giorni scorsi, attende l’ufficialità. Il rinvio offrirà una possibilità non di poco conto al Modena: battendo il Classe, la squadra di Bollini raggiungerebbe momentaneamente in vetta i cremaschi, chiamati a rispondere tre giorni dopo con tutta la pressione del caso.