Palermo, Martin: "Aspettiamo di conoscere il nuovo allenatore. Mirri-Di Piazza? Non ci interessa"

30.06.2020 16:30 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Fonte: mediagol.it
Palermo, Martin: "Aspettiamo di conoscere il nuovo allenatore. Mirri-Di Piazza? Non ci interessa"

Una certezza. Il centrocampista francese Malaury Martin è stato uno dei tasselli fondamentali del Palermo nel corso del campionato di Serie D. L'ex Monaco, intervistato da La Gazzetta dello Sport si è soffermato su Rosario Pergolizzi, allenatore palermitano che non è stato confermato alla guida della squadra per il prossimo campionato: "Al tecnico possiamo dire soltanto grazie per quello che ci ha trasmesso e quello che ha fatto per il raggiungimento della promozione. Adesso aspettiamo di conoscere il nuovo allenatore, abbiamo grande fiducia nella società. Non vedo l’ora di iniziare il primo allenamento a Petralia". Nelle ultime settimane a tenere banco in casa Palermo è stata la querelle tra i due proprietari del club, Dario Mirri e Tony Di Piazza: "Che idea mi sono fatto? La cosa non tocca noi giocatori, dobbiamo solo pensare a dare il massimo in allenamento e in partita e a fornire un’immagine consona al blasone del club al di fuori del campo. Tutto il resto riguarda la società".

Il Palermo punterà a fare un campionato di vertice, con i tifosi che sognano un immediato ritorno in Serie B: "Ai tifosi posso soltanto dire grazie. Non ho mai visto una tifoseria così: ripartire dalla Serie D dopo tante delusioni e dare il massimo del loro apporto dagli spalti. Meritano soltanto applausi. Ho solo immagini belle di loro. Saranno il nostro punto di forza anche in Serie C, appena potranno tornare allo stadio, e sono sicuro che ci aiuteranno nel raggiungimento del nostro obiettivo". Il mercato aprirà i battenti ufficialmente il prossimo 1 settembre e l'intenzione della società sembra esser quella di confermare diversi giovani che hanno ben figurato in D: "Gli under - spiega Martin - hanno fatto un buonissimo anno, ho un ottimo rapporto, metto a loro disposizione la mia esperienza, hanno dato tutto per la squadra e sono convinto che chi rimarrà è all’altezza della C".

L'ultima gara ufficiale disputata dai rosanero è stata quella col Nola dello scorso 1 marzo, Martin è consapevole che bisognerà lavorare per tornare in forma: "È il pensiero che mi assilla di più, sono sincero. Non aver giocato una partita ufficiale per tutto questo periodo potrebbe pesare. Mi auguro che durante la preparazione potremo fare tante amichevoli per colmare il gap, anche se sono convinto che il Palermo - rispetto a molte altre squadre che hanno continuato a giocare -, farà una preparazione sicuramente migliore per affrontare un campionato lungo e difficile come la Serie C. È un vantaggio che dovremo saper sfruttare", ha concluso il centrocampista francese.