Puteolana, salta la trattativa con Palma: «Vi racconto tutto, tante le falsità!»

23.10.2020 18:10 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Fonte: sportcampania
Puteolana, salta la trattativa con Palma: «Vi racconto tutto, tante le falsità!»

Riceviamo e pubblichiamo la lettera dell’Avv. Giovanni Palma, che informa sull’esito negativo della trattativa con Emanuele Casapulla, facendo luce su acluni aspetti che hanno poratato alla manca acquisizione del titolo sportivo della Puteolana 1902.

Come ampiamente previsto, nessuna documentazione afferente la situazione contabile e finanziaria della A.S.D. Puteolana 1902 è stata inviata; più che una trattativa si è trattato di un tentativo disperato da parte di un contesto di professionisti che volevano sostanzialmente convincere gli acquirenti ad un acquisto al buio.

E’ bastata una semplice richiesta di voler ricevere le credenziali del cassetto fiscale a far saltare per aria la trattativa: “E’ INUTILE VERIFICARE IL CASSETTO FISCALE, NON E’ STATA MAI REGISTRATA NESSUNA FATTURA!!!”  

Dopo tale imbarazzo la riunione si scioglieva con la promessa di un invio a breve dell’intero carteggio fiscale, carteggio mai arrivato nonostante il decorso del termine di 48 ore dal sottoscritto imposto per la chiusura della trattativa.

Volendo fare un passo indietro, va precisato che sul tavolo era stata prodotta la cifra accettata, ossia 73.500,00, quindi inesatte e puerili sono le giustificazioni addotte circa una diminuzione dell’offerta, che era stata formalizzata già da Giovedì 15 ottobre.

La cifra concordata era di € 60.000,00 meno i debiti (unilateralmente quantificati in €16.500,00) IVA e vertenza del Mister Ciaramella, ovvero € 43.500,00 oltre ad €31.000,00 per la fidejussione prestata in LND.

FALSO è quindi l’abbassamento dell’offerta!

FALSO è che nella cordata ci sia tale LAMBERTI!

Le persone della cordata sono state tutte comunicate ed erano presenti all’incontro, ed al Presidente Casapulla è stato anche proposto di rilevare la Puteolana 1902, rimandando successivamente la Due Diligence, cosicché sancito il prezzo si sarebbe poi successivamente quantificato chi avrebbe dovuto dare o magari restituire.

Quindi con rammarico debbo far presente l’interruzione di ogni trattativa per la poca “chiarezza” della controparte, come più volte affermato, si riteneva che il gruppo imprenditoriale che era pronto a farsi carico delle sorti sportive della PUTEOLANA 1902 fosse strutturato per offrire le più ampie garanzie di un progetto tecnico ed imprenditoriale ad alti livelli.

Ci si congeda, augurando le migliori fortune alla PUTEOLANA 1902, nella speranza di potersi rincontrare in futuro!

Avv. Giovanni Palma