Un club della prossima Serie D partirà con 2 punti di penalizzazione

15.06.2024 11:30 di  Redazione NotiziarioCalcio.com  Twitter:    vedi letture
Un club della prossima Serie D partirà con 2 punti di penalizzazione

Riportiamo una nota dell’Avv. Michele Cozzone sulla penalizzazione di due punti in classifica deliberata dalla Corte Federale d’Appello a carico della Fermana, club marchigiano appena retrocesso dalla Serie C alla Serie D:

"Il sottoscritto Avv. Michele Cozzone, nella sua qualità di legale di fiducia della FERMANA FOOTBALL CLUB s.r.l., al fine di chiarire esattamente la situazione e sgombrare il campo da eventuali illazioni ed inesattezze in merito alla decisione della Corte Federale d’Appello che, all’esito dell’udienza del 7 giugno 2024, ha accolto il reclamo della Procura Federale, irrogando alla predetta Società la penalizzazione di due punti in classifica, precisa che l’addebito mosso al club medesimo riguarda l’asserito omesso versamento, alla scadenza federale del 16 febbraio 2024, delle rate INPS di novembre e dicembre 2023, per un importo totale di Euro 9.474,00.

In realtà, la FERMANA F.C. s.r.l., per il tramite dello scrivente difensore, ribadisce, con fermezza e convinzione, la sua completa estraneità a qualsiasi inadempienza, atteso che il versamento delle rate di cui trattasi era sospeso a seguito della presentazione di domanda di adesione alla definizione agevolata (c.d. “Rottamazione quater”), per cui nessun pagamento era da effettuarsi alla menzionata data.

Ritenendo, dunque, la pronuncia dell’Organo di Giustizia Sportiva assolutamente erronea e profondamente ingiusta, non si esiterà, subito dopo la pubblicazione delle relative motivazioni, ad adire il competente Collegio di Garanzia dello Sport del C.O.N.I. per ottenere l’integrale annullamento e/o riforma dell’indebito ed abnorme provvedimento sanzionatorio di cui trattasi".