UFFICIALE: Ostia Mare, doppio colpo Petrini e Mastropietro

15.06.2019 11:00 di Fabio Tranquilli   Vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa
UFFICIALE: Ostia Mare, doppio colpo Petrini e Mastropietro

Continua il mercato dell' Ostiamare e, dopo aver annunciato, ufficialmente, l'arrivo di 4 preziosi innesti ex SFF Atletico, la squadra biancoviola accoglie altri due calciatori. Parliamo di Andrea Petrini, talentuoso esterno d'attacco classe '97, e Alan Mastropietro, possente centravanti classe '95. " Questo è l'ultimo treno che ho a disposizione e non voglio sprecarlo ", queste le parole di Andrea Petrini, lo scorso anno all' Ottavia, in Eccellenza, con mister Porcelli. Talento purissimo quello di Andrea, mancino naturale, di grande corsa e dinamicità, spesso però frenato da infortuni e un carattere "particolare": " Diciamo che avrei potuto fare molto di più, ma che spesso non sono riuscito ad abbinare "la testa alle gambe", ma ora ho tanta voglia di riscatto, e di sfruttare questa chance importante, in una piazza come Ostia, dal tifo caldo e coinvolgente ". E Petrini, che è stato protagonista anche a Correggio e con l' Anzio (con D'Agostino tecnico), ritroverà ad Ostia anche Raffaele Scudieri, che lo ha già allenato al City (stagione 2015-2016) e in Serie D, in corsa (stagione 2017-2018): " Sono felice di ritrovare il mister, spero di poter dare un contributo importante e di lavorare bene, senza essere frenato da qualche infortunio". Tanta voglia di far bene anche nelle parole di un altro acquisto dell' Ostiamare, che avrà il compito di fare gol, Alan Mastropietro, che dopo diverse stagioni vissute tra Lupa Roma, Racing e Lupa Castelli Romani (con una parentesi a Lanciano e alcune avventure professionali in Albania col Vllaznia ed in Montenegro con il Berane), è reduce da un'annata vissuta due categorie più sotto, per ragioni "di cuore": " Si, diciamo che la bellissima novità, nella mia vita, della nascita di mio figlio mi ha portato a fare una scelta familiare importante. Ho deciso di dare una mano alla squadra del mio quartiere, il Pian due Torri e a mister Ranaldi". Ora ho voglia di riprendermi categorie importanti e sono pronto a dare il mio contributo a Ostia con la maglia biancoviola. Sarà il campo, come sempre, a parlare, bisogna lavorare e dare tutto". Parole chiare e importanti quelle di altri due preziosi innesti per mister Scudieri. La nuova Ostiamare si sta, pian piano, formando.