Approvazione riforma del lavoro sportivo, "preoccupato" il C.R. Emilia Romagna

Eccellenza Emilia Romagna
30.09.2022 00:00 di Maria Lopez   vedi letture
Approvazione riforma del lavoro sportivo, "preoccupato" il C.R. Emilia Romagna

La notizia dell'approvazione della riforma del lavoro sportivo, ha messo in agitazione nuovamente tutto il movimento calcistico dilettantistico. Alle tante voci si aggiunge quella del Comitato Regionale FIGC dell'Emilia Romagna che ha emesso una nota che di seguito riportiamo.

Il Comitato Regionale FIGC dell'Emilia Romagna ed il suo presidente Simone Alberici apprendono con preoccupazione la notizia dell'approvazione da parte del Governo del decreto correttivo relativo alla legge sullo sport, nonostante la forte presa di posizione del Consiglio Nazionale del Coni di due mesi fa e al parere delle Commissioni Sport del parlamento in merito a un necessario differimento delle norme almeno di un anno, affinché le disposizioni sul lavoro sportivo e l'abolizione del vincolo potessero essere disciplinate in modo tale da tenere in considerazione i legittimi interessi ed esigenze delle nostre società.

Il Comitato Regionale Emilia Romagna è pronto ad una ferma opposizione all’entrata in vigore della riforma in questi tempi e si batterà in tutte le sedi per tutelare gli interessi delle sue Società.