C.R. Sardegna, si è svolta oggi la prima riunione con le società di Eccellenza

23.11.2020 22:45 di Ermanno Marino   Vedi letture
C.R. Sardegna, si è svolta oggi la prima riunione con le società di Eccellenza

Si è svolta oggi la prima riunione in videoconferenza della serie di incontri programmati dal Comitato Regionale Sardegna Figc-Lnd con le società. Il presidente Gianni Cadoni, coadiuvato dal segretario Antonello Madau, dal vicesegretario Mario Dessì e dal consigliere del direttivo Giampiero Pinna, ha incontrato le società di Eccellenza.

Un momento di confronto e condivisione importante, che ha dimostrato l’unità e il senso di responsabilità collettivo nonostante il momento difficile dello sport e del paese.

Il presidente Cadoni ha introdotto la riunione informando i dirigenti sugli esiti del Consiglio Direttivo della LND di venerdì 13 novembre: nel caso ci fosse l’ok del Governo, la ripartenza è prevista per il 4 dicembre, con due settimane di preparazione e priorità ai recuperi, in modo poi da lasciare poi spazio ai campionati con andata e ritorno. Annullati per quest’anno il Torneo delle Regioni, le Finali nazionali juniores e gli spareggi delle seconde classificate di Eccellenza. L’obiettivo, come sottolineato, è focalizzare l’attenzione sui campionati.

Nel caso la ripartenza non fosse per dicembre, il CR Sardegna ha perorato la proposta di gennaio, con conclusione delle gare a giugno. Tutto questo dipenderà sempre dalle decisioni degli organi governativi in base alle quali il calcio dilettantistico si muoverà.

Punto importante illustrato dal presidente è la previsione di altri contributi economici, stavolta relativi alla Legge 22 per l’emergenza Covid-19, destinati alle società.

Le società di Eccellenza, condividendo senza indugio la linea del Presidente e del Comitato, hanno chiesto, dal canto loro, di migliorare i protocolli di sicurezza e di valutare l’ipotesi del pubblico negli impianti, in caso di ripartenza.

Domani, martedì 24, in programma l’incontro con le società di Promozione, altro utile momento di confronto e condivisione.