Rossella Mutina indenne in casa del Sant'Agostino

Eccellenza Emilia Romagna
15.04.2018 22:02 di Anna Laura Giannini  articolo letto 56 volte
Rossella Mutina indenne in casa del Sant'Agostino

La Rosselli Mutina pareggia inaspettatamente contro il Sant’Agostino in trasferta, dovendosi accontentare di un solo punto. Dopo essere passati in vantaggio con il gol di Traditi nel primo tempo, i ragazzi allenati da mister Notari sono stati raggiunti nel secondo tempo dai locali grazie al rigore realizzato da Giuriola.

Nel primo quarto d’ora sono principalmente i padroni di casa a rendersi pericolosi in più di un’occasione, sfruttando diverse palle inattive. La Rosselli Mutina, invece, prova maggiormente a gestire il possesso palla e a costruire gioco palla a terra. Nonostante le condizioni non perfette del campo e i molti falli commessi, che spesso interrompono il gioco, sono proprio i gialloblù a passare in vantaggio, al 37’, grazie al bel traversone effettuato dalla destra da Paradisi, il quale serve nel cuore dell’area Traditi che di testa punisce Constantino con un tiro angolato. Sul parziale di 0-1 dunque si va al riposo, dopo 1’ di recupero.

Nella ripresa il Sant’Agostino riesce a pareggiare subito i conti grazie al calcio di rigore trasformato da Giuriola al 52’, a seguito della sciagurata uscita di Corradi che . Successivamente i ferraresi provano a passare in vantaggio con un’iniziativa centrale di Berto, al quale Corradi nega la gioia del gol effettuando una splendida parata in tuffo. Poco più tardi è ancora l’estremo difensore gialloblù a dimostrarsi decisivo salvando tutto sul ravvicinato colpo di testa di Pallara. Il Sant’Agostino difende il risultato alzando gli scudi e chiudendo molti spazi per le incursioni dei modenesi che faticano a trovare lo spunto decisivo. Concessi 5’ di recupero, Corradi si conferma davvero in giornata respingendo la bella conclusione di Giuriola, a seguito di una bella ripartenza da parte dei suoi. Al 95’ arriva il triplice fischio dell’arbitro che decreta la fine dell’incontro. Per la Rosselli adesso è già tempo di pensare all’impegno di domenica prossima quando Greco e compagni affronteranno l’Axys Zola in un importantissimo scontro diretto.

Notari: "Per quanto riguarda la partita di oggi l’unica nota positiva è il pareggio in extremis del Pallavicino che in questo modo ferma l’Axys facendo rimanere invariati i punti che ci dividono. Questo pomeriggio ho visto un Sant’Agostino in salute, determinato che ci ha messo in difficoltà e ha fatto una buona gara. Noi al contrario non abbiamo offerto una prestazione all’altezza delle precedenti, dimostrando di non aver avuto abbastanza determinazione per vincere, possiamo dare sicuramente di più. In settimana dovremo ricaricare le batterie in vista del prossimo importante scontro diretto in cui dovremo fare meglio. Mi dispiace per Corradi, che è stato ammonito nell’azione del rigore, perché essendo diffidato non potrà esserci contro l’Axys Zola, ma sono sicuro che chi prenderà il suo posto si farà valere".

SANT’AGOSTINO-ROSSELLI MUTINA 1-1

Reti: 37’ Traditi (Rosselli Mutina); 52’ Giuriola R (Sant’Agostino)

SANT’AGOSTINO: Costantino, Saletti, Vinci, Pallara, Tonazzi, Molossi Attilio, Molossi Ali, Olievieri (22’ Iazzetta), Pellielo (66’ Buoso (86’ Gaglio)), Giuriola, Berto (79’ Farina). A disp: Pelati, Barbieri, Dinelli. All. Ghedini

ROSSELLI MUTINA: Corradi, Paradisi, Ligabue (71’ Vaccari), Spezzani (80’ Guilouzi), Ruopolo, Serra, Traditi, Sassu (69’ Soli), Cozzolino, Girotti, Azzouzi. A disp: Brancolini, Sereni, Ferrari, Farina.

Arbitro: Michele Beltrano di Rimini (assistenti Stefano Gaddoni di Faenza e Andrea Carrucciu di Parma)

Note: spettatori 200 circa; Ammoniti: Corradi, Pellielo