Sinalunghese, il vice presidente Grotti a NC: «Impossibile andare avanti senza entrate, faccio un esempio...»

23.11.2020 15:30 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Sinalunghese, il vice presidente Grotti a NC: «Impossibile andare avanti senza entrate, faccio un esempio...»

La serie D si è fermata per permettere di recuperare buona parte delle oltre 100 partite non disputate finora, ma sono state poche le partite disputate. Ora, in attesa del nuovo protocollo, il campionato di serie D si ferma. La redazione di notiziariocalcio.com ha deciso di sentire il parere di quanti più addetti ai lavori possibile.

Oggi è il turno di Massimo Grotti, vice presidente della Sinalunghese: «Capisco la posizione della LND, non ci sono tante alternative alla strada che stanno percorrendo, anche perché, interrompere il campionato, forse bloccherebbe anche eventuali ristori. Però come società come la nostra, che fanno affidamento su sponsorizzazioni e incassi, diventa impossibile andare avanti senza entrate. Se si decide di giocare, bisogna trovare forme alternative di sostentamento. Riprendere il 6 dicembre? Una data vale l'altra, anche perché dubito che i problemi finiscano presto. Il protocollo? Oggi i costi di gestione sono insostenibile, c'è bisogno di un sostegno sia economico che governativo; si possono superare problemi legati alle partite da disputare, non quelli economici. Trasmettere le gare in streaming non porta utili, quindi urge trovare altro; per noi, la presenza fisica dei tifosi, conta al 100%. Noi non abbiamo patron o uno sponsor di primo livello e, come noi, credo anche tante altre società: per noi il botteghino rappresenta un terzo delle entrate di un anno, ed oggi, col covid, sono pari a zero. Faccio un esempio: come vado a chiedere i soldi di uno striscione ad un bar, oggi chiuso per legge, e per fare pubblicità in uno stadio oggi chiuso al pubblico?».