Avellino, mister Rastelli: «Non meritiamo un'altra gara a porte chiuse»

05.12.2022 18:45 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    vedi letture
Fonte: tuttoavellino
Avellino, mister Rastelli: «Non meritiamo un'altra gara a porte chiuse»

Massimo Rastelli, allenatore dell'Avellino, ha parlato a fine gara dopo la vittoria contro la Turris. 
Queste le sue parole: "Non ci piace cullarci sugli allori. La prestazione di ieri è stata superlativa, ma dobbiamo già archiviare questa vittoria per preparare già da domani la gara contro la Fidelis Andria. Sicuramente, aver fatto sette punti in tre partite in una settimana ci soddisfa tanto e oggi, nella gara più difficile, abbiamo fatto una grande gara".

Su Tito e Russo: "Sono tutti da elogiare. È normale che, nella risoluzione di una gara, ci siano delle giocate dei singoli. Sicuramente, Fabio non ha mai calciato così bene in vita sua; anche Raffaele ha fatto una grande gara. Ma questa è la vittoria di tutto il gruppo".

Sulla svolta: "I ragazzi stanno dimostrando di tenerci in ogni gara e dimostrano attaccamento sempre. È un girone molto difficile, un campionato molto livellato, tolte le prime tre squadre tutte possono vincere con tutte o perdere. Basta che allenti un po' la presa e puoi andare in difficoltà contro chiunque. Ora ci attenderanno queste ultime tre gare prima della fine dell'anno solare e dobbiamo confermare questo trend".

Con l'Andria a porte chiuse: "Abbiamo già pagato contro il Giugliano, non meritiamo un'altra gara a porte chiuse. Arriverà al Partenio-Lombardi una Fidelis Andria ferita per la sconfitta interna di oggi e abbiamo bisogno del nostro pubblico per fare nostra la vittoria domenica prossima".