Foggia, Marchionni: «Col Catanzaro vogliamo dimostrare di esserci ripresi»

17.10.2020 19:00 di Massimo Poerio   Vedi letture
Foggia, Marchionni: «Col Catanzaro vogliamo dimostrare di esserci ripresi»

Conferenza stampa di presentazione della prossima gara che attende il Foggia per il mister Marco Marchionni. I rossoneri sfideranno il Catanzaro in trasferta.

Queste le parole dell'allenatore: «Non si decide nulla all'inizio. Io prendo ad esempio lo Spezia dello scorso che nelle prime fece cinque sconfitte mi pare. Nonostante la sconfitta, non mi è dispiaciuta l’ultima prova col Bisceglie. Siamo passati subito in vantaggio, poi l’episodio dell’espulsione ha condizionato la gara. Ma anche in dieci la squadra ha giocato bene. La squadra ha affrontato la partita nel migliore dei modi. Difesa a quattro? Abbiamo anche fatto bene ma è stata un'esigenza, la squadra si sente più sicura a tre e non vogliamo snaturare nulla anche se a quattro per ottanta minuti non abbiamo praticamente mai sofferto. Il Catanzaro è un avversario forte ma che ha i suoi punti deboli e da parte nostra c’è tanto voglia di riscattarci, dando continuità al match vinto con il Potenza. Giusto guardare alla salvezza per il ritardo nel ripescaggio, ma io penso sempre sia riduttivo e mi piace guardare sempre in alto, ma sempre coi piedi per terra e guardando solo al prossimo match in programma. Under? Bisogna valutare, ho tempo fino a domani per capire e valutare bene. Mercato? Valutiamo diversi profili. Io sono stato chiaro, ma è giusto condividire tutto col direttore che ha più esperienza e conoscenza di me ma siamo sulla stessa lunghezza d'onda. Purtroppo ci sono poche cartucce perché in Serie C ci sono le liste e quindi poco margine di manovra visto che la nostra è quasi completa».