La bomba: "Una società di serie C fa allenare i giocatori in borghese"

02.04.2020 19:14 di Redazione NotiziarioCalcio.com   Vedi letture
Fonte: tuttopotenza
La bomba: "Una società di serie C fa allenare i giocatori in borghese"

Un’indiscrezione che, qualora fosse accertata e confermata, sarebbe davvero grave. È quella lanciata dal giornalista Nicolò Schira, che attraverso un editoriale sulle colonne di TuttoC.com, ha annunciato che ci sarebbe una squadra di Serie C che starebbe facendo allenare i propri calciatori in borghese, violando dunque le disposizioni del Governo (è stato chiaro ieri Conte, il quale ha prorogato lo stop degli allenamenti in gruppo negli impianti sportivi fino al 13 aprile).

Di quale squadra si tratterebbe? Non è stato annunciato, ma da quanto si evince dalle righe scritte da Schira, dovrebbe trattarsi – sempre qualora il tutto venisse confermato – di un Club ambizioso. Di seguito, l’estratto interessato dell’articolo:

”Purtroppo non è un pesce d’aprile, è bene precisarlo. Sempre più persone del mondo della terza serie ci hanno segnalato nell’ultima settimana un episodio che – qualora fosse accertato – sarebbe gravissimo. Un club di Lega Pro starebbe facendo allenare i propri calciatori in borghese, lontano da occhi indiscreti a gruppi di 2-3 alla volta. Una procedura vietata dal Governo come ribadito in serata dal premier Giuseppe Conte. L’AIC e la Lega Pro avevano trovato l’intesa per fermare ogni attività di campo fino al 3 aprile (sarà estesa al 13 aprile secondo DGPM). Speriamo che chi di dovere vigili e ponga, eventualmente, fine a questa pratica pericolosissima per la salute di tanti ragazzi. C’è poco da scherzare. Il pallone deve andare in secondo piano per qualche settimana. Bisogna stare in casa, sarà il caso che qualche presidente troppo ambizioso ed esigente se lo metta bene in testa. Prima che sia troppo tardi…”.