Potenza, mister Capuano: «Siamo una squadra di ragazzini, di cosa stiamo parlando?»

02.12.2020 22:11 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttopotenza
Potenza, mister Capuano: «Siamo una squadra di ragazzini, di cosa stiamo parlando?»

Non riesce decisamente a rialzarsi il Potenza. Alla società rossoblu la vittoria manca dall’8 novembre, quando vinsero per 2-0 in casa della Turris.
Nonostante un buon primo tempo questo pomeriggio contro l’Avellino, la squadra di mister Ezio Capuano nella ripresa è decisamente calata, non riuscendo a colpire i biancoverdi e, anzi, incassando il gol di Maniero.

Al termine dell’incontro questa l’analisi di Capuano ai microfoni di Prima Tivvù: “La partita l’avete vista tutti: non avremmo meritato di perdere, poi avevamo tante defezioni. L’Avellino nel primo tempo non ha fatto nemmeno un cross, poi certo è una squadra forte, quando hai un calciatore come Maniero ci sta. E nemmeno nella ripresa hanno fatto granché. Abbiamo sprecato l’inverosimile. Auguro ai biancoverdi la Serie B e non è una frase di circostanza. Mi tengo la grande prestazione dei miei ragazzi. Abbiamo finito la gara con i 2001-2002… Quando si vince si parla, quando si perde si sta zitti“.

Per il Potenza due sconfitte nel finale: “Siamo una squadra di ragazzini. Di cosa stiamo parlando? L’anno scorso l’età media era totalmente differente. Ma poi anche sul gol la linea era perfetta. Se Maniero fosse stato col Potenza oggi avremmo vinto 3-0“.