Bisceglie, ad Altamura nuova sfida senza appello

14.05.2022 16:15 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    vedi letture
Bisceglie, ad Altamura nuova sfida senza appello

Un altro match da non fallire, un’altra sfida da “dentro o fuori”. Le chance di permanenza in serie D del Bisceglie, tenute in vita dal successo di domenica scorsa sul Molfetta, transitano inderogabilmente dall’esito della trasferta in programma domani al “D’Angelo” di Altamura (inizio ore 16.00), valida per la penultima di campionato. I nerazzurri sono impegnati in un autentico sprint a distanza con i campani del San Giorgio, terzultimi e al momento avanti di due lunghezze, per evitare la penultima piazza che sancisce la seconda retrocessione diretta (dopo la Virtus Matino). In settimana il collettivo allenato da Ivan Tisci ha curato la preparazione in ogni dettaglio, attorniata da un ambiente concentrato e fiducioso. Tranne il lungodegente Coria, il 48enne tecnico stellato potrà disporre dell’intera rosa, inclusi i rientranti Barletta (dopo il turno di stop per squalifica), Bottari e Gueye. Anche nel corso dell’odierna rifinitura Tisci ha tenuto tutti gli effettivi sulla corda e scioglierà gli ultimi dubbi sulla formazione soltanto nelle ore che precederanno la gara.

Sul fronte opposto l’Altamura, a dispetto dei tre colpi esterni (nell’ordine Rotonda, San Giorgio e Nocera) che sembravano averla messa al riparo da insidie di classifica, si è complicata la vita a causa dei due recenti scivoloni interni per mano di Molfetta e Nola. I biancorossi di Leo Dibenedetto, tra le cui file militano gli ex Lorusso e Tazza, si ritrovano quindi con un margine di due punti sulla zona playout.

L’incontro sarà diretto da Piero Marangone della sezione di Udine, alla terza stagione nella Can D, assistito da Dario Maione di Nola e Simone Conte di Napoli. All’andata la partita si chiuse senza reti sul prato del “Ventura”. Previsti almeno un centinaio di sostenitori nerazzurri al seguito (costo del biglietto di 3 euro, acquistabile presso la biglietteria del settore ospiti dello stadio “D’Angelo” a partire dalle ore 15.00).