Anche la eSerieD omaggia Diego Armando Maradona

26.11.2020 19:00 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Anche la eSerieD omaggia Diego Armando Maradona

Il pianeta calcio, e dello sport in generale, è ancora fortemente scosso per la prematura scomparsa di Diego Armando Maradona, genio assoluto del rettangolo verde. La notizia ha fatto il giro del mondo in pochissimi minuti, suscitando profonde reazioni emotive in milioni di persone. I player della eSerieD non hanno fatto ovviamente eccezione, chiedendo immediatamente di poter rendere omaggio alla memoria del grande campione scendendo in campo, tutti, con la maglia numero 10 del Pibe de Oro. Il gesto d’affetto dei 278 protagonisti del massimo campionato eSport della Lega Nazionale Dilettanti è in programma per la terza giornata che andrà in scena lunedì prossimo, 30 novembre, alle ore 21.30 come da calendario.  

La seconda giornata del Round 1 ha intanto fatto registrare la sconfitta del Casale dopo diversi incontri, includendo la prima edizione della eSerieD. A piegare i piemontesi è stata la Real Agro Aversa con il risultato di 3-2: match winner per i campani è stato Iandolo con una tripletta. Le reti dei nerostellati portano invece la firma dei “soliti” Manera e Spinoglio. Secondo successo per la Recanatese del noto Dj Nicola Pigini. I marchigiani gonfiano la rete con Angelini e Criscuoli e superano 2-1 il Derthona andato in gol con Mutti, su assist di Spaviero.  Primi tre punti per il Latina Calcio 1932 grazie al 2-0 rifilato al Savoia nel big match della giornata: le firme del successo pontino sono quelle di Ascolese e Di Domenico. Blitz del Taranto sul campo del Nola con l’1-0 realizzato da Puglisi imbeccato da Pinna e seconda vittoria consecutiva. Una doppietta di Alessio Minetti e un gol di Attardi regalano invece la vittoria per 3-2 al Sorrento nel confronto con la Luparense, in una gara combattuta e tirata sino al termine. Per i veneti una splendida doppietta di Marini che però, non è bastata ad evitare la sconfitta. Vittoria netta quella del Varese sul Crema. Il risultato di 5-1 nel derby lombardo non lascia infatti spazio a nessuna recriminazione: il “five” biancorosso è stato confezionato dalle doppiette di Cimminiello e Guarino più il contributo di Ciprino mentre il gol della bandiera cremasca porta il nome di Emanuele Bardelloni. Per il Villa Valle riscatto immediato dopo la sconfitta nel derby contro la Virtus: la vittoria, di misura, per 1-0 sul Mestre è arrivata per merito del gol di Grigoli. Affermazione infine per il Fasano con la doppietta di Melucci che vale il 2-0 sulla Virtus Ciserano Bergamo e la momentanea vetta della classifica insieme a Recanatese e Taranto. Appuntamento a lunedì prossimo per la terza giornata, nel nome del grande Diego Armando Maradona.