Vittorio Veneto, il doppio ritorno tra campo e panchina di Laura Tommasella

09.09.2020 23:45 di Massimo Poerio   Vedi letture
Vittorio Veneto, il doppio ritorno tra campo e panchina di Laura Tommasella

Smells like legend spirit. Laura Tommasella – fa persino quasi strano chiamarla così: nell’ambiente rossoblù, e non solo, è per tutti semplicemente “La Tomma” – non lascia e, anzi, raddoppia. Oltre a legarsi sul campo ai colori di casa Permac per un’ulteriore annata sportiva, prolungando così la propria straordinaria carriera calcistica, la centrocampista-bandiera classe 1981 di San Donà di Piave sarà in questa stagione la responsabile tecnica della formazione Juniores vittoriese.

Un vero e proprio ritorno al futuro dopo i brillanti risultati conseguiti nella stagione 2018-19, quando tra campo (secondo posto e semifinale di Coppa Italia di C) e panchina (finale nazionale Primavera sfumata per un soffio nel doppio confronto con il Torino) l’esordio multitasking di player-coach Tommasella fu all’insegna di risultati di assoluto livello.

Queste le parole della numero 22 rossoblù: “Prima dell’estate avevo deciso di lasciare spazio alle giocatrici più giovani e, conseguentemente, di chiudere la mia ormai ventennale parabola calcistica sul campo per dedicarmi ad un futuro da allenatrice. Spinta, in particolare, dal rapporto di profonda stima e affetto con la presidentessa Patrizia Ferro, ho scelto di rimettermi in gioco per offrire il mio contributo d’esperienza alla società dopo questi mesi di estrema difficoltà. Sarà una stagione molto impegnativa, visto il doppio impegno tra campo e panchina, ma con entusiasmo e dedizione cercherò di dare il massimo come sempre per ottenere i migliori risultati possibili su entrambi i fronti.”